Approvato il progetto dei lavori di accesso alla chiesa di Campanarazzu. Avvio dei lavori con il 2021

Versione stampabileVersione stampabile

Comune di MisterbiancoCOMUNICATO STAMPA del 30 dicembre 2020
E’ stato approvato il progetto per i lavori di realizzazione dello scavo per rinvenimento della scalinata antistante l’antica chiesa madre di Campanarazzu e sistemazione dell’area circostante con relativa strada di accesso.

Si tratta di un intervento atteso da tempo ed inserito nel piano triennale delle opere pubbliche dall’allora amministrazione comunale nel 2018 e che dopo l’acquisizione al patrimonio del Comune delle aree circostanti alla chiesa di Campanarazzu bisognava approvare per il costo complessivo dell’opera che ammonta a 330.000,00 euro e rifinanziare l’intervento per circa 87 mila euro.

I lavori che avranno inizio con il nuovo anno permetteranno non solo la sistemazione della strada di accesso alla chiesa, riportata alla luce negli anni scorsi, ma di riscoprire la scalinata, che la tradizione vuole formata di circa 17 gradini e dei quali si intravedono solo i primi due, che è stata interamente coperta dalla colata lavica del marzo del 1669 che distrusse l’intero comune.

“Un’opera attesa dalla comunità – ha detto il dott. Salvatore Caccamo, Commissario straorinario del Comune – che prende il via quest’anno in occasione del 350° anniversario della ricostruzione del nuovo comune dopo l’eruzione.”
L’opera è stata finanziata per € 242.750 con avanzo vincolato di mutui 2018/2020 e per € 87.250 con avanzo vincolato del bilancio 2020.

Ufficio stampa
Carmelo Santonocito
O.G.S. n. 55236

tags: