Allarme per gli odori nauseabondi

Versione stampabileVersione stampabile

Comune di MisterbiancoCOMUNICATO STAMPA del 21 febbraio 2018
Ieri pomeriggio una forte puzza è stata avvisata nel centro urbano di Misterbianco, ma anche a nella frazioni, a Motta S. A. ed a Catania.

I miasmi nauseabondi sono stati avvertiti da tutta la popolazione tanto che il sindaco di Misterbianco stamani ha chiamato l’amministratore della OIKOS per avere notizie del fenomeno allarmante che si è registrato.

“Ho parlato con l’amministratore dell’azienda avv. Taurino – ha dichiarato il sindaco Di Guardo – il quale dopo gli accertamenti in azienda mi ha riferito che nessun problema è sorto all’interno dell’impianto di smaltimento e che la discarica non accoglie più umido da tempo, ma solamente la frazione secca. Comunque la puzza esiste ed è insopportabile ecco perché chiedo che si intervenga al fine di salvaguardare la salute dei miei cittadini”.

Il sindaco Di Guardo resta comunque in allerta per comprendere il fenomeno che ha destato forte preoccupazioni per l’intensità dei miasmi avvertiti nell’aria anche se la causa pare sia da addebitare al percolato che fuoriesce dai precedenti conferimenti in discarica quando l’umido non veniva trattato.

Ufficio stampa
Carmelo Santonocito
O.G.S. n. 55236

tags: