«Carta giovani» favorirà i consumi

Versione stampabileVersione stampabile

Carta GiovaniUna tessera gratuita a disposizione dei giovani per usufruire di sconti, servizi ed agevolazioni.
Questa è «Carta giovani» una iniziativa lanciata dal circolo Acli Don Bosco di Misterbianco e rivolta a tutti giovani del centro storico e dei quartieri di periferia.

Il progetto è rivolto a tutti i residenti nel centro etneo di età compresa tra i 14 e i 30 anni e se da un lato si pone l'obiettivo di venire incontro alle esigenze dei giovani del territorio, dall'altro si trasforma in uno strumento utile a disposizione dei partner commerciali che hanno dato la loro adesione all'iniziativa, per incrementare la visibilità all'interno del territorio.

Alla presentazione dell'iniziativa sono intervenuti i responsabili di «Carta Giovani» Pierpaolo Murabito e Mario Condorelli, il responsabile di Acli Giovani Misterbianco, Marco Corsaro, Valentina Alò portavoce delle Acli UniVox, Salvo Tosto segretario provinciale dei giovani delle Acli e l'assessore comunale ai Servizi sociali Annalisa Russo.
«Questa iniziativa - ha detto Corsaro - è uno strumento che dispone di potenzialità per mettere in moto un processo di sviluppo commerciale della nostra città che nel contempo aiuta i nostri giovani, andando incontro alle loro esigenze».

Per far conoscere questa iniziativa il circolo Acli ha previsto una serie di iniziative sul territorio: eventi di musica in piazza o stand in vari punti del Comune in modo che la carta diventi conosciuta a tutti e si concreti una sinergia tra giovani e aziende che serva a movimentare l'economia locale che risente pesantemente della crisi.

Carmelo Santonocito
La Sicilia
27/02/2013

tags: