STRADA SAN GIOVANNI GALERMO PROTESTA CONSIGLIERI COMUNALI SINDACO CARUSO: NESSUNA FALSA PROMESSA

Versione stampabileVersione stampabile

COMUNICATO STAMPA del 26 marzo 2011
«Nessuna falsa promessa sulla strada per San Giovanni Galermo - ha detto il sindaco di Misterbianco, Ninella Caruso - ma solo il vano tentativo di chi vuole screditare l'amministrazione comunale con slogan da campagna elettorale».

E' netta la presa di posizione del primo cittadino di Misterbianco, che è intervenuta in risposta alle accuse di due consiglieri comunali Francesco Catalano e Andrea Rapisarda (della lista civica "Misterbianco per vincere"), che questa mattina, hanno protestato chiedendo risposte sullo stato dei lavori che permetteranno la riapertura della strada per San Giovanni Galermo.

«La questione è nelle mani della Protezione civile - ha spiegato il sindaco Caruso - anche perché dal primo momento l'amministrazione è stata chiara nel dire che per intervenire e ripristinare il tratto di strada chiuso, erano necessarie somme che il comune non ha avuto e non ha a disposizione. Per tale motivo è stato richiesto e ottenuto un finanziamento dalla Regione Siciliana. Purtroppo ci sono state procedure tecniche e burocratiche che hanno allungato i tempi di intervento. A metà febbraio, la Protezione civile ha svolto le prime indagini geologiche che serviranno a preparare il progetto esecutivo e stabilire i lavori da eseguire che partiranno entro un paio di mesi».

fonte: ufficio stampa

ufficio.stampa@comunedimisterbianco.it

info: natale bruno 348.3232258 - 095.7556207

tags: