Operazione Revolution Bet - Nuova proprietà Planetwin365 estranea alle indagini

Versione stampabileVersione stampabile

Campo Toruccio La PianaA margine degli eventi inerenti l’operazione “Revolution Bet”, le cui indagini in corso di svolgimento dallo scorso novembre hanno condotto al sequestro della società Asd Città di Misterbianco, SKS365 precisa nuovamente, come già sottolineato dalle Autorità, che l’attuale proprietà e il nuovo management dell’azienda e del suo brand planetwin365 sono totalmente estranei alle indagini.

L’attuale SKS365 ribadisce il proprio sostegno alle forze dell’ordine nella lotta alle attività di organizzazioni criminali che danneggiano il mercato italiano del gioco legale. Dopo gli episodi che hanno portato allo smantellamento di una fitta rete illecita attiva in particolar modo sul territorio siciliano, la società precisa, infatti, che il provvedimento giudiziario e le indagini delle Autorità fanno esclusivo riferimento a persone associate a SKS365 in passato.

Come specificato già lo scorso 14 novembre nel comunicato della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria (una delle tre Procure impegnate nella maxi-operazione insieme a Bari e Catania), infatti: “Va precisato, con riferimento alla SKS365 che le investigazioni hanno riguardato esclusivamente la proprietà/management che ha gestito la società fino al 2017, ovvero prima della sua cessione ai nuovi proprietari, nei cui confronti non sono emersi elementi di responsabilità”.

Come ufficialmente riportato negli atti presentati dagli inquirenti in sede Dipartimento Nazionale Antimafia, l’attuale società SKS365 è da ritenersi dunque estranea a quanto accaduto ed emerso dalle indagini.

Aurelio Calamuneri
PR & Media Relations Manager
22/02/2019

tags: