Misterbianco, caos viabilità e piano parcheggi, l'appello di "Guardiamo Avanti"

Versione stampabileVersione stampabile

Marco Corsaro"Stiamo assistendo alla proliferazione incontrollata di paletti e palettini che non serve a nulla, se non ad esasperare gli animi rendendo il Comune, ancora una volta, quasi come un nemico della città". Lo afferma il capogruppo d'opposizione a Misterbianco, Marco Corsaro, presentando l'atto di indirizzo per la realizzazione di un nuovo piano della mobilità in città.

"Il centro di Misterbianco - spiega il consigliere di "Guardiamo Avanti" - sta morendo soffocato dal traffico senza regole. (FOTO) Nel frattempo commercianti, artigiani e imprese sono sul piede di guerra dopo l'installazione a tappeto di dissuasori di sosta, operazione che l'amministrazione Di Guardo, come spesso accade, non ha condiviso con nessuno. Si tratta di una nuova, immotivata, prevaricazione nei confronti del tessuto produttivo della città".

I consiglieri comunali Corsaro, Lorenzo Ceglie e Rossella Zanghì, nell'atto di indirizzo, chiedono all'amministrazione di attivarsi per avviare uno "studio di fattibilità per istituire nuovi parcheggi in centro storico e un piano di mobilità sostenibile ed efficiente". A giorni, inoltre, si terrà un tavolo tecnico a cura del movimento "Guardiamo Avanti".

"Riuniremo allo Stabilimento Monaco - annuncia Corsaro - esperti, tecnici della mobilità e i rappresentanti delle categoria ingiustamente vessate dall'amministrazione Di Guardo per elaborare un piano di mobilità e parcheggi che restituisca ordine a Misterbianco, supplendo così alle gravi carenze della giunta". Misterbianco 23/05/2019

Marco Corsaro
Gruppo consiliare "Guardiamo Avanti" Misterbianco

tags: