Manutenzione verde pubblico

Versione stampabileVersione stampabile

Comune di MisterbiancoCOMUNICATO STAMPA del 25 giugno 2021
Nell’ottica di garantire il decoro urbano e di assicurare adeguate misure di prevenzione al fenomeno degli incendi di interfaccia, la Commissione Straordinaria, dopo l’adozione dell’ordinanza contingibile ed urgente n. 5 dell’8 giugno 2021, ha disposto ulteriori misure finalizzate a prevenire il rischio di incendi assai elevato in questa stagione connotata da temperature molto elevate.

Tra le specifiche misure intraprese si annovera l’attività di scerbamento delle aiuole, alla quale si associa quella di eliminazione delle micro discariche e rimozione dei rifiuti giacenti nelle aree destinate a verde pubblico.
Nel corrente mese di giugno, sono state eliminate le micro discariche che si erano formate in Via Martiri di Via Fani, nell’area circostante il Laboratorio di Città Nelson Mandela, in via F.lli Cervi, in via Sorba e via Ficarelli, Via Turi Scordo, Parco di Via Salerno, area sgambettamento animali, Parco di Belsito, sulla Via Unità d’Italia, Piazza Motta, Parco di via Unità d’Italia di Belsito, Parco retrostante la piazza Massimiliano Kolbe.

Sono stati programmati, sempre nel mese di giugno, interventi in sinergia con la società Dusty presso le seguenti strade ed aiuole, che sono state già oggetto di scerbamento comunale: Corso Carlo Marx, Piazza Berlinguer comprese le aiuole prospicienti sulla via Turi Scordo, Strada per S. Giovanni Galermo, Spartitraffico di via Milano a Montepalma e Via Lenin.

Numerosi sono gli interventi di scerbamento svolti sino ad oggi nel territorio comunale che, per dovere di informazione, di seguito si riassumono: Aree a verde di tutti i plessi degli istituti scolastici; aree a verde circostanti i campetti in zona Milicia; spartitraffico ex SS121, ingresso per Misterbianco centro; parco di Campanarazzu; villa comunale di Poggio Croce; cigli stradali e aiuole di Via Madonna degli Ammalati, da via Oscar Romero; spartitraffico strada per S. Giovanni Galermo e via Amenano; cigli stradali e aiuole piazzale della Milicia e parcheggi annessi; piazzetta di Via Nunzio Caudullo in zona Toscano; Largo Europa a Belsito; piazza Pietro Bruno, area circostante i capannoni ex Movicar; rotonda strada Raccomandata; parco via Salerno, spartitraffico via Milano; via Ferrara; area tra via Sofocle e via Empedocle; area tra via Empedocle e via Euripide; via Ammiraglio Caracciolo; parcheggio fronteggiante l’isola ecologica; Terme Romane; svincolo ex SP/I in contrada Sieli.

Il servizio di scerbamento in sinergia con quello di rimozione dei rifiuti costituisce una delle priorità dell’amministrazione straordinaria che ne assicura la continuità nella stagione estiva ed il prosieguo nei mesi a venire.

Ufficio stampa
Carmelo Santonocito
O.G.S. n. 55236

tags: