"Libera... mente Musica - Note di Primavera"

Versione stampabileVersione stampabile

Note di Primavera - Misterbianco"Libera...mente Musica - Note di Primavera" questo il titolo della manifestazione svoltasi ieri sera all'auditorium "Nelson Mandela di Misterbianco. Ancora un successo di pubblico per l'Associazione Culturale "Primavera" ONLUS di Librino che, con il patrocinio del Comune di Misterbianco ha organizzato una serata all'insegna della musica, danza e recitazione.

Un modo sano ed educativo per mettere a confronto giovani e giovanissimi provenienti da diverse realtà territoriali. Lo spettacolo, ideato da Ernesto Calogero per conto della Primavera Onlus e dal direttore artistico Giovanni Scuderi, ha visto esibirsi durante le oltre tre ore di esibizioni, circa 80 artisti. 25 i brani Libera...mente scelti dai protagonisti che hanno suonato e cantato cover di artisti italiani e stranieri alternati da tre momenti diversi di danza, recitazione e folklore. Presenti, infatti la scuola "Studio Arte Danza" di Misterbianco diretta da Anna Bonaccorsi che ha portato due pezzi di Hip hop e Modern con le coreografie dirette da Cinzia Raissa Urzì e da Martina Asero, il laboratorio di danza della Primavera Onlus guidato da Tiziana Marino e Adriana Manitta e la colorata e folkloristica scuola di gravina che ha proposto balli e recitazione popolare che hanno entusiasmato il numeroso pubblici presente. "Abbiamo, ancora una volta, centrato l'obiettivo -spiega Ernesto Calogero - riuscire a mettere insieme tanti giovani riempie il cuore di gioia, sorattutto se una parte di questi proviene da realtà difficili come quella di Librino.

Il nostro obiettivo è quello di togliere quanti più ragazzi dai pericoli della strada e crediamo che le varie forme d'arte (musica, danza o recitazione) rappresentino un validissimo strumento per riuscire nel nostro intento. La nostra associazione da oltre 30 anni svolge questa attività di recupero sociale di minori disagiati ed è sempre piacevole, in quanto per noi rappresenta una vittoria, vedere ragazzi che riescono a prendere strade diverse da quelle già tracciate di devianza minorile e microcriminalità. Un percorso, iniziato da Salvo Calogero fondatore e Storico Presidente della Primavera Onlus, scomparso oltre due anni fa a cui è stata dedicata la serata in occasione di quello che giorno 11 aprile sarebbe stato il suo 68° compleanno, che intendiamo portare avanti con la stessa intensità e passione, migliorando sempre la qualità e l'offerta dei servizi resi. Per questo un ringraziamento particolare è dovuto ai miei fratelli Simone ed Anna Pennisi che ha assunto l'onere e l'onore di rappresentare la nostra associazione, Senza un lavoro di squadra non si riuscirebbero a raggiungere questi importanti risultati.

Un saluto è stato dato anche dal Sindaco di Misterbianco Nino Di Guardo intervenuto alla manifestazione il quale si è complimentato per la bella iniziativa ed ha auspicato un brillante futuro per tutti i giovani intervenuti. Presenti in sala anche il Presidente del Consiglio comunale Nino Marchese ed il Consigliere comunale Alessandro Tenerello. foto

Ernesto Calogero

tags: