La mia candidatura a sostegno di Massimo La Piana

Versione stampabileVersione stampabile

Angelo BattiatoAlle prossime elezioni amministrative del 24 ottobre 2021 ci sarò anch’io! Sosterrò con convinzione e determinazione Massimo La Piana, candidato sindaco di Misterbianco, e sarò candidato nella lista di “Attiva Misterbianco”, per il Consiglio Comunale.

Perché stavolta non è come le altre volte. Stavolta c’è di mezzo la storia e la dignità della comunità misterbianchese. Stavolta c’è di mezzo la coscienza morale e civile di tutti. Perché, attraverso il voto che esprimiamo, dobbiamo dare conto alla storia della città e alla coscienza di ognuno di noi. E’ impossibile tornare indietro. E’ inaccettabile e inconcepibile. Sarebbe una dolorosa sconfitta per tutti. Sarebbe come ricostruire Roma con le case di legno, dopo l’incendio di Nerone; come rifare con il Titanic lo stesso percorso e alla stessa velocità. Come se non fosse successo nulla! E invece no! Nel settembre del 2019 il Comune di Misterbianco è stato sciolto per infiltrazioni mafiose, per la seconda volta nell’arco di trent’anni. Ripeto, c’è di mezzo la coscienza, la dignità, l’onorabilità e l’orgoglio di Misterbianco e dei suoi abitanti. C’è di mezzo anche, e soprattutto, la dignità e l’onorabilità dello Stato italiano, che nessuno può permettersi di delegittimare e di denigrare.

Ma la città ormai è altro, è oltre! Adesso dobbiamo pensare di ricostruire le fondamenta morale e civile dell’intera comunità, con una classe dirigente nuove e migliore. E giovane, soprattutto. Che sappia essere all’altezza delle nuove sfide, legate all’ambiente, alla vivibilità, al benessere, al lavoro, alla sicurezza, al decoro urbano, alla solidarietà, alla cultura, al turismo. Bisogna ridare identità e riconoscibilità a Misterbianco, soprattutto in vista dell’arrivo della metropolitana, con il conseguente inserimento nel tessuto urbano della vasta area metropolitana catanese. Ecco le nuove sfide! Ecco la nuova Misterbianco! Dedico la mia candidatura e il mio impegno ai giovani e ai miei nipoti. Massimo La Piana, non è solamente la “prima scelta”, non è solamente un’opportunità, è, soprattutto, una vera necessità per il futuro di Misterbianco. Coraggio, avremo cieli nuovi e uomini migliori. Coraggio sempre!

Su campi senza chiantari focu,
chi campi a fari.
Su campi senza circari l’omu,
n’ha fatti nenti.
Su campi senza cangiari ‘u munnu,
è tempu persu.
Strazza ‘ssa cammisa e fatti ‘na bannera!
Comu lassau dittu ‘u pueta ‘ranni.
Scattìa paroli novi, non t’abbarruvari,
assàja lu munnu e jetta vuci.

Angelo Battiato

tags: