Il "sogno" della recitazione per Ilaria Adornetto e Dino Sciarrone

Versione stampabileVersione stampabile

Ilaria AdornettoIlaria Adornetto, 40 anni, misterbianchese, ragioniera, con una bella bambina di dieci anni; e «la passione per la recitazione fin da piccola, ma che è stato possibile seguire solo adesso, con la figlia cresciuta». Da un anno impegnata nel “Gruppo Teatro Siderurgico” di Misterbianco, nello scorso maggio è apparsa in tv nella nota trasmissione “Ciao Darwin 8”; a giugno le arriva la chiamata per partecipare come comparsa nell’episodio “La rete di protezione” dello straordinario “Commissario Montalbano”, «scelta da Luca Zingaretti per interpretare la cassiera di un ristorante dove il protagonista va a pranzo con la fidanzata». E custodisce orgogliosamente le foto scattate con Montalbano e la sua Livia.

Si definisce «simpatica, spontanea, umile e senza grilli per la testa»; e finora aveva fatto tutto da sola senza alcun aiuto, compreso qualche video spot pubblicitario. Poi conosce l’Agenzia “Ancora cinematografica”, ed eccola coinvolta nel cast della terza serie della fiction anti-mafia siciliana “Ciò che non ti ho detto” di Angelo Faraci, recitando a Palermo nelle vesti di poliziotta, assieme al cinquantenne concittadino Dino Sciarrone, già cantante ed ora attore. Ora, per entrambi, il legittimo “sogno” della recitazione televisiva in produzioni importanti, «perché la passione è forte, ma con la consapevolezza di doversi impegnare a fondo e studiare».

R.F.
La Sicilia
15/11/2019

tags: