Il potere logora chi ce l'ha

Versione stampabileVersione stampabile

Il Paese che VoglioOgni volta che rivolgi le tue puntuali e amare critiche al sistema politico reggente vieni liquidato rapidamente con un insoddisfatto aforisma "Il potere logora chi non ce l'ha".

Celebre aforisma di Giulio Andreotti, fosse vero per qualcuno? Non nella stessa misura adeguato a chi governa la nostra Misterbianco.

Con notizie che si avvicendano e gettano le ombre di cosa nostra sull'attuale sistema politico (maggioranza e opposizione) della nostra città, più volte vengono richieste le dimissioni del primo cittadino in quanto posto al vertice dell'amministrazione con funzioni di responsabilità politica e amministrativa.

Quel potere che ha candidato Di Guardo all'eternità sta concludendo nella follia, lo sta logorando, incapace di percepire la provvisorietà del potere e di abbandonare subito la corte e di raggiungere il cortile.

Nel "Il paese che voglio" i cittadini che responsabilità hanno?

Hanno il dovere di ribellarsi sempre, con la costruzione di una rinnovata cultura politica ogni volta che si sente e s'avverte l'irruzione del malaffare."Noi ci dobbiamo ribellare. Prima che sia troppo tardi! Prima di abituarci alle loro facce! Prima di non accorgerci più di niente " Peppino Impastato

Giuseppe Domenico Privitera

tags: