Il Consiglio Comunale vota all'unanimità il parere per il potenziamento del progetto della metropolitana fino a Paternò

Versione stampabileVersione stampabile

Comune di MisterbiancoCOMUNICATO STAMPA del 24 dicembre 2021
Ieri sera il Consiglio Comunale ha votato all’unanimità il parere richiesto per l’intervento di potenziamento e trasformazione della Ferrovia Circumetnea nelle aree urbane di Catania e Misterbianco e della tratta suburbana fino a Paternò compreso il deposito Ardizzone.

In realtà si tratta del tratto della metropolitana che dopo la stazione di Misterbianco centro, in via Matteotti, continua per raggiungere Piano Tavola e Paternò nel cui tratto sorgerà la terza stazione sul territorio di Misterbianco in contrada Gullotta proprio accanto il teatro Nelson Mandela.

Ad illustrare il progetto in Consiglio è intervenuto il direttore della FCE ing. Salvatore Fiore, l’assessore ai LL.PP. ing. Santo Tirendi ed il capo settore all’urbanistica del comune ing. Anna Maria Milazzo.

Nel corso del dibattito i consiglieri hanno tenuto a sottolineare l’importanza dell’intermodalità tra le stazioni ed i vari quartieri, intermodalità che ha confermato anche l’ing. Fiore nell’intervento di risposta prendendo ad esempio ciò che è avvenuto alla fermata Milo con il collegamento alla cittadella universitaria.

“Un altro passo avanti per il nostro territorio – ha commentato il sindaco Marco Corsaro assieme al presidente del civico consesso Lorenzo Ceglie – che permetterà ai nostri cittadini collegamenti rapidi e tempi certi nella mobilità quotidiana, anche all’interno del nostro territorio.”

Ufficio stampa
Carmelo Santonocito
O.G.S. n. 55236

tags: