Futsal Battiati super! Debacle per l'N.B.I

Versione stampabileVersione stampabile

NBI Misterbianco

Prima sconfitta casalinga (la seconda stagionale) per la compagine di mister Leone, fermata dall’organizzazione tattica e dal buon livello tecnico dei ragazzi allenati da mister Incatasciato. Battuta d’arresto che ridimensiona le aspettative dell’NBI e che riporta, invece, alla ribalta una delle squadre più quotate del girone: il Futsal Battiati, una squadra che ha dimostrato carattere e determinazione durante tutto lo svolgimento della partita, arrivando alla fine ad una meritata vittoria.
Ordinata in difesa e precisa in contropiede, capitalizza al massimo tutte le occasioni, anche grazie all’ottimo portiere Pacini, che riesce con merito a difendere la propria porta, ed agli indomiti esterni Capuano e Vitale, costringendo così l’NBI a non segnare in casa dopo 4 anni consecutivi. Di contro, i padroni di casa appaiono nervosi, disordinati e mal messi in campo sin dai primi minuti di gara, agevolando così di fatto la prestazione degli ospiti.

Ufficio Stampa NBI

La gara, arbitrata all’“inglese” dal direttore di gara, iniziava con il Battiati subito in attacco e voglioso ad intimorire i padroni di casa, cercando di trovare sin da subito il vantaggio. La reazione dell’N.B.I non si fa attendere e al 4’ potrebbe anche passare in vantaggio: Fazio si libera di un avversario sulla fascia, serve al centro Sampognaro che a botta sicura tira in porta, ma trova il portiere Pacini pronto a respingere sul palo; sulla ribattutta Torrisi, ben appostato da pochi passi per il tapin vincente, viene fermato ancora una volta dal palo. L’N.B.I. ci crede e in due limpide azioni potrebbe andare in goal, ma gli ospiti si difendono bene e quando ripartono in contropiede sono letali: al 12’, in uno di questi, Torrisi perde palla in avanti, Vitale riparte verso la porta avversaria e serve l’indisturbato Capuano che, con un semplice tocco, trafigge l’incolpevole Carluccio.

L’N.B.I. non si abbatte e tenta di raggiungere il pareggio, ma gli ospiti non lasciano scampo e neutralizzano ogni azione di attacco, facendo correre i brividi nelle ripartenze. Pacini si destreggia in splendide parate e fa intuire agli attaccanti avversari che purtroppo per loro, quest’oggi, non avranno speranza di batterlo.

Quando la gara sembrava indirizzata verso una fine del primo tempo sul parziale di 1-0, ecco che arriva il micidiale raddoppio: è, ancora una volta, un contropiede ben giostrato dagli ospiti a trafiggere Carluccio, con Sgroi che a porta sguarnita deposita in rete.

Nella ripresa l’N.B.I. scende in campo determinata a recuperare lo svantaggio, ma Torrisi è molto impreciso e nella più chiara delle occasioni a porta libera tira al lato, perdendo così la possibilità di accorciare le distanze.

L’andamento della gara è chiaramente sempre immutato, un’imprecisa e prevedibile N.B.I. che attacca a testa bassa, affiancata, però, da un’inarrestabile Battiati che trova il goal puntualmente ancora in contropiede: è Vitale, questa volta, ad andare in rete ben servito dal compagno Sgroi.

La gara è definitivamente chiusa, l’N.B.I. ci prova ma trova sempre pronto il portiere avversario e quando mancano ancora 10 minuti alla fine decide che è già conclusa, con la rassegnazione che il pallone quest’oggi non vuole oltrepassare la linea.

Il Futsal non resta a guardare e in 3’ va in goal altre 2 volte: al 22’, Capuano batte Carluccio da pochi passi, assistito da Di Francesco, mentre al 25’ è Rizzo a siglare il goal del definitivo 5-0.

Una meritata sconfitta per l’N.B.I. Misterbianco che dovrà far rimboccare le maniche e lavorare sodo i propri ragazzi, in vista della difficile trasferta di sabato prossimo a Messina contro il Sicania. Se si vorrà mantenere la posizione in classifica è indubbio che per la prossima gara ci si aspetta una reazione concreta e più decisa da parte dei ragazzi di mister Leone.

tags: