DA OGGI LO STABILIMENTO MONACO E' SOTTO LA TUTELA DEL COMUNE

Versione stampabileVersione stampabile

Da oggi parte del vecchio stabilimento Monaco, insediamento industriale dei primi anni del secolo scorso, è sotto la tutela del comune di Misterbianco. Stamattina i funzionari dell’ufficio tecnico hanno proceduto alla presa di possesso di una parte della vecchi struttura, quella prospiciente via Municipio e di proprietà della famiglia Scuderi. Scadeva oggi il termine ultimo affinché i proprietari mettessero a disposizione il vecchio edificio inserito in un programma di ristrutturazione per realizzare un centro culturale e artistico.

«Oggi è un giorno importante e storico – ha detto il sindaco Ninella Caruso – per la nostra comunità perché si avvia l’iter definitivo per ridare vita ad un edificio che ha fatto la storia del paese. Sulla riqualificazione dello stabilimento Monaco ci abbiamo sempre creduto tanto che due anni fa abbiamo progettato con finanziamenti regionali (Pit 35) la completa ristrutturazione. Comprendo l’amarezza dei proprietari a dovere abbandonare una loro proprietà, ma tutto questo avviene per far rinascere un bene che sarà utilizzato dalla collettività».

Il progetto della ristrutturazione dello stabilimento Monaco prevede spazi espositivi, e la costruzione di laboratori tecnici per il carnevale che riguarderanno la sartoria, l’acconciatura e la scenografia. L’inizio dei lavori è previsto per la fine della prossima estate.

tags: