Da oggi la festa della Madonna degli Ammalati

Versione stampabileVersione stampabile

Inizieranno stasera con la processione della storica campana per le vie cittadine, gli annuali festeggiamenti in onore della Madonna degli Ammalati. Una celebrazione religiosa ma anche storica in quanto rievoca l'eruzione del marzo 1669 che distrusse l'antico comune ...

MISTERBIANCO - Inizieranno stasera con la processione della storica campana per le vie cittadine, gli annuali festeggiamenti in onore della Madonna degli Ammalati. Una celebrazione religiosa ma anche storica in quanto rievoca l'eruzione del marzo 1669 che distrusse l'antico comune, rimanendo integro all'interno di una chiesetta fuori le mura, un prezioso affresco raffigurante la Vergine con in braccio il bambino. Dall'eruzione si salvò anche una campana che, rifusa nell'Ottocento, viene domani mattina all'alba riportata nel santuario. Una festa campestre cara ai misterbianchesi che si concluderà lunedì prossimo con la processione per le vie cittadine del quadro della Vergine, donato negli anni Trenta dai reduci della guerra. Il programma prevede anche una raccolta di sangue, curata dai volontari del gruppo Fratres «Gabriella» e l'esecuzione dell'inno alla Vergine sia nel piano antistante il santuario che lunedì sera nel corso della processione.
Non mancheranno come sempre iniziative di carattere culturale come una mostra d'arte contemporanea e sportive con un torneo di tennis da tavolo.
Nella giornata di domenica è prevista di mattina la tradizionale «asta devozionale» ed in serata, nel piano antistante il santuario uno spettacolo musicale.
Le celebrazioni si concluderanno con il ritorno dell'antico bronzo nel centro urbano, attraversando le antiche contrade percorse dai misterbianchesi incalzati dalla lava e la celebrazione della messa in chiesa Madre con la partecipazione delle coppie che hanno compiuto le nozze d'oro.

Carmelo Santonocito
La Sicilia giovedì 06/09/2001

tags: 

Commenti

Pagine