"Cuore di maglia", amore di mamme per i bimbi in ospedale

Versione stampabileVersione stampabile

Cuore di MagliaAnche quest’anno, in occasione della “Giornata mondiale del neonato prematuro”, si è ripetuta l’iniziativa itinerante dell’Associazione di volontari “Cuore di maglia”, prima negli ospedali e poi a Misterbianco, dove la sezione provinciale del sodalizio nazionale è nata quattro anni fa ed ha la sua sede, diretta dall’avv. Mariella Fornello, “ambasciatrice” per Catania (con la preziosa “vice” Maria Stella Cosentino) delle “cuoresse” di un organismo decennale che con il Progetto “Care” si prende cura dei bimbi prematuri, malati o soli.

In piazza Mazzini, il “banchetto dimostrativo” di tante signore impegnate con amore nella preparazione di corredini calibrati in lana o cotone - con filati pregiati - per riscaldare il cuore delle mamme e di tanti piccoli ricoverati nel nuovo Ospedale Garibaldi - grazie alla preziosa collaborazione con la Neonatologia e la dott.ssa Angela Motta – e da un anno e mezzo anche al Policlinico Universitario, in sinergia con la dott.ssa Mary Betta.

All’incontro in piazza hanno partecipato i Servizi sociali del Comune di Misterbianco con la dott. Fina Giugno, gli assessori Aldo Parrinello (Solidarietà sociale) e Caterina Caruso (Pari opportunità) e la presidente del Consiglio comunale Agata Pestoni, entusiasti dell’iniziativa.

Le volontarie si riuniscono il primo sabato del mese in una merceria di Misterbianco, e il terzo sabato in una di Catania, per lavorare a mano con ferri e gomitoli e donare poi affetto e attenzione con coperte, cappellini, scarpette, mini-body per piccole creature sconosciute e sofferenti. “Mani di mamma per bimbi piccini”, l’amore continua.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
23/11/2017

tags: