CHIUSA PIAZZA KOLBE PER CEDIMENTO DEL TERRENO

Versione stampabileVersione stampabile

Piazza "Massimiliano Kolbe" nel quartiere Belsito è stata chiusa al traffico pedonale e veicolare con decorrenza immediata, a tempo indeterminato, a causa degli avvallamenti e delle buche per il cedimento della sottostruttura. Sono gli esperti dell’ufficio tecnico a stabilire che l’area, a causa dello smottamento del terreno sottostante, è divenuta pericolosa. La struttura realizzata appena tre anni – fu consegnata all’inizio del 2002 - non è stata collaudata e la la ditta che l'ha realizzata non l'ha ancora consegnata all’ammistrazione guidata dal sindaco Caruso.

«La chiusura della piazza – ha spiegato il sindaco Ninella Caruso - è stata necessaria in quanto vi sono delle buche e degli avvallamenti che potrebbero essere pericolosi per i cittadini del quartiere di Belsito. Invitiamo tutti a stare molto attenti in quella zona che è stata opportunamente recintata». Per martedì è stato convocato il collaudatore che avrà il compito primario di quantificare i danni. E’ stata anche inviata la ditta che ha realizzato l’opera a provvedere al ripristino della pavimentazione.

L’amministrazione sta valutando dove trasferire il mercato rionale settimanale che in passato è stato organizzato nella piazza Massimiliano Kolbe.

«Il mercato – ha spiegato l’assessore allo Svilpo economico Mario Scuderi – dovrà essere spostato in altro luogo. Non sappiamo se riusciremo in tempo, per mercoledì (è la giornata destinata al mercatino), a trovare una soluzione alternativa che consenta agli ambulanti di potere svolgere la propria attività».

tags: