Maria SS Ammalati

La festa della Madonna degli Ammalati d'una volta...

Piano Madonna degli AmmalatiSarà stato il ricordo sempre vivo di quell’estate di fuoco del ‘43, quando i misterbianchesi già da metà luglio, per via dello sbarco degli Alleati in Sicilia, sfollarono in massa per raggiungere in tutta fretta le vignazze di contrada Madonna degli Ammalati, dove ogni famiglia del paese aveva un po’ di terra con una casetta, per evitare i rischi delle cannonate nemiche della marina, che non guardavano in faccia a nessuno, e che cadevano dappertutto, come pioggia, fino a dentro le case dei misterbianchesi.

Angelo Battiato

La festa della Madonna degli Ammalati, mamma di Gesù e di tutti gli uomini

Madonna degli AmmalatiRitorna nuovamente la festa della Madonna degli Ammalati, come ogni anno, come sempre. Una ricorrenza religiosa originale, unica, insostituibile per noi misterbianchesi. Si celebra in un luogo ameno, un po’ fuori le “mura” della città, dove si trova una piccola chiesa che esisteva già nell’antico Misterbianco e che ci ricorda il paese distrutto dal fuoco dell’Etna, esattamente trecento cinquant’anni fa, il 29 marzo 1669. La festa è dedicata a Maria, Madre di Dio, mamma di Gesù e di ognuno di noi.

Angelo Battiato

Madonna degli Ammalati: Una "Festa" comunitaria da recuperare al meglio

Piano Madonna degli AmmalatiTarda a passare in archivio l’annuale Festa settembrina della Madonna degli Ammalati, un importante appuntamento fisso di religiosità popolare legato alle “radici” di Misterbianco. Con un diffuso dibattito ancora in corso, non solo su internet, sul sostegno e la partecipazione alla speciale ricorrenza. Un dibattito dove si inserisce anche la politica; a partire dall’illuminazione, i “fuochi pirotecnici”, il contributo economico del Comune all’evento, ecc. Con le controverse critiche all’organizzazione, specie dopo il deprecabile episodio occorso al comandante di quei Vigili urbani dall’organico ormai ridotto all’osso, ma attivamente presenti assieme ai Carabinieri.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
13/09/2018

Cos’è il Piano della Madonna degli Ammalati?

Piano Madonna degli AmmalatiRitorneremo a settembre, come ogni anno, al Piano da’ Madonna ‘i Malati. Ancora una volta, come sempre, come quando ci venivamo da bambini, attaccati alle sottane delle nostre mamme, delle nostre zie, quasi senza capire cosa si stesse celebrando, e cos’era quella gran baldoria in giro, quell’odore di calìa, di fave abbrustolite, e poi quegli spari, forti, assordanti, quello scampanio e quel canto, dentro ‘u Chianu; ricordo che per tant’anni mi colpiva il viso d’un giovane misterbianchese, barbuto, possente, che a squarciagola intonava, a braccetto con altri ragazzi, ‘a Cantata in onore a Maria.

Angelo Battiato

Misterbianco, la risposta all'appello Telethon

Telethon 2014 - MisterbiancoNell'ambito della Festa della Madonna degli ammalati, al "Piano" dell'amata contrada che ne porta il nome, generosa risposta dei misterbianchesi all'appello lanciato da Telethon nella magnifica serata promossa dagli appassionati volontari dell'Associazione "Le Aquile" di Misterbianco-Catania e patrocinata dall'Assessorato Cultura, turismo e spettacolo del Comune di Misterbianco, presente con la sua amministrazione e vari consiglieri.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
17/09/2014

La Festa della Madonna degli Ammalati perde la sua Tradizione Solenne

Madonna degli AmmalatiIl parroco e la Commissione costretti, anche quest'anno, a ridimensionare la festa di Settembre in onore alla Madonna degli Ammalati; niente luminarie in Piazza ed al Piano, niente Corpo Musicale in accompagnamento al Pellegrinaggio di Sabato dalla Chiesa Madre al Santuario, ma niente, soprattutto i fuochi.

Angelo Zuccarello

Pagine

Abbonamento a Maria SS Ammalati