Comune

RACCOLTA DIFFERENZIATA COMUNE E COMMERCIANTI UNITI PER PROMUOVERLA

title="un momento dell'incontro in Municipio"
style="border: 1px solid ; width: 120px; height: 66px; float: left;"
alt="un momento dell'incontro in Municipio"
src="/sites/default/files/img/raccolta_differenziatam.jpg" hspace="3" />«L'amministrazione
comunale è disposta a
intraprendere con Confcommercio una campagna di sensibilizzazione per
incentivare la raccolta differenziata nel rispetto dell'ambiente e
della salute dei cittadini». Lo ha detto il sindaco di Misterbianco
Ninella Caruso nel corso di un incontro con i commmercianti di
Misterbianco e la dirigenza dell'Ato3. Confcommercio ha chiesto la
possibilità di ottenere sgravi fiscali per gli operatori commerciali
che fanno la raccolta differenziata.

APPROVATO PROGETTO PER REALIZZARE IL COM A POGGIO LUPO

La giunta municipale
guidata dal sindaco di Misterbianco Ninella Caruso ha approvato il
progetto esecutivo per la realizzazione della sede attrezzata del
Centro Operativo Misto (Com) di Protezione civile. Sorgerà a Poggio
Lupo, uno dei quartieri periferici di Misterbianco alle spalle
dell’abitato di Lineri. L’opera costerà poco meno di due milioni di
euro. La struttura operativa del Com ha il compito di coordinare e
gestire gli interventi nei casi di  emergenza in raccordo con
la sala operativa della Prefettura e i sindaci dei comuni colpiti
dall’evento calamitoso.

ONERI DI URBANIZZAZIONE: DOMANI SI DISCUTE IN CONSIGLIO COMUNALE

Il presidente del
consiglio comunale di Misterbianco Maria Antonia Buzzanca ha convocato
per domani giovedì 8 maggio, alle 20, una seduta di consiglio comunale.
All’ordine del giorno le interrogazioni e le interpellanze dei
consiglieri; l’approvazione dei verbali precedenti; la rideterminazione
degli oneri di urbanizzazione e l’adeguamento del costo delle opere di
urbanizzazione primaria previste dal Piano Regolatore Generale.
La seduta si riunirà in prosecuzione venerdì 9 maggio.

PRIMO GIORNO IN COMUNE PER LE 'AUSILIARIE' DEL TRAFFICO

style="font-family: Verdana;"> style="border: 1px solid ; width: 108px; height: 100px; float: left;"
alt=""
src="/sites/default/files/img/ausiliari_trafficom.jpg"
hspace="4" />Primo giorno in comune per le quattro ausiliari
del traffico, assunte da “Etnambiente” società partecipata dal comune,
per controllare gli stalli e i parcheggi regolamentati dalle strisce
blu. E’ stato il sindaco di Misterbianco Ninella Caruso ad accogliere
Giovanna Privitera, Elena Ippolito, Maria Conte e Maria Grazia
Gulisano: tutte e quattro misterbianchesi prenderanno servizio dal
prossimo 8 maggio e avranno un contratto di 24 ore settimanali. Hanno
un’età compresa tra 23 e 46 anni. Il comando di polizia municipale si
occuperà della formazione delle ausiliari del traffico e impartirà
nozioni sul Codice della Strada.

URBAN2, DOMANI CONVEGNO A MISTERBIANCO

"La progettazione
integrata" è il tema del seminario che si terrà domani sabato 3 maggio,
alle 9.30, nei locali del teatro comunale di via Giordano Bruno.
L'incontro è l'ultimo di un ciclo di seminari di aggiornamento,
promossi nell'ambito della misura 5.1b "Miglioramento delle conoscenze"
del programma comunitario Urban2.

RIAPRE IL CENTRO ANZIANI DI VIA CAIROLI

Riapre oggi pomeriggio
il centro diurno anziani di via Cairoli, chiuso temporaneamente per
ristrutturazione. La riapertura arriva dopo un periodo di lavori decisi
dall'amministrazione comunale per venire incontro alle richieste dei
tanti anziani che giornalmente frequentano il centro. Il sindaco
Ninella Caruso fa appello agli anziani che giornalmente frequentano il
centro, perché loro stessi si facciano custodi, tutelino la dignità dei
locali messi loro a disposizione che sono punto di incontro e di
socializzazione per gli anziani del centro storico. Per il rifacimento
della struttura e per dotarla di nuovi servizi sono stati spesi circa
10 mila euro.

SICUREZZA E LEGALITA', UN INCONTRO A MISTERBIANCO

style="border: 1px solid ; width: 150px; height: 95px; float: left;"
alt="" src="/sites/default/files/img/incontro_sicurezzam.jpg" hspace="3" />Sicurezza
e legalità,
più controllo e sorveglianza del territorio. E poi una sinergia per
prevenire e contrastare il fenomeno dell'illegalità. Se ne è parlato
nel corso dell'incontro che si è svolto ieri sera a Misterbianco nel
corso di una tavola rotonda che ha visto di fronte l'amministrazione
comunale, i carabinieri, la polizia municipale e la sezione di
Misterbianco della Confcommercio. Affrontati i problemi che riguardano
non solo i quartieri di periferia, ma soprattutto il centro storico.
All'incontro di ieri sono intervenuti il sindaco di Misterbianco
Ninella Caruso, gli assessori allo Sviluppo economico Angelo Guarnaccia
e alla Polizia municipale Giovanni Vinciguerra, il comandante della
Polizia municipale Antonino Di Stefano, il comandante della Tenenza di
Misterbianco Fabio Bussacchini e il coordinatore locale di
Confcommercio Francesco Fazio.

ASSEGNATE AREE PER REALIZZARE 11 CHIOSCHI

Undici aree, sulle quali
sorgeranno altrettanti chioschi per la somministrazione di alimenti,
sono state assegnate questa mattina dall’amministrazione comunale di
Misterbianco. Il sindaco Ninella Caruso e l’assessore allo Sviluppo
economico e alle attività produttive Angelo Guarnaccia hanno incontrato
nella sala giunta del municipio, gli undici nuovi assegnatari delle
aree. Si tratta di insediamenti che sono stati distribuiti su tutto il
territorio comunale: sei tra Misterbianco centro e la zona commerciale
(via De Felice, piazza Pertini, via Sabin-Milicia, via Pilata,
parcheggio Milicia, viale del Commercio) e cinque nei quartieri
periferici: due a Belsito, uno a Lineri,  Montepalma e
Serra-Poggio Lupo.

Progetto Polis: 4 Anni di iniziative per promuovere integrazione e sviluppo

Sono stati i cittadini di Misterbianco, del centro storico e dei quartieri periferici, gli alunni delle scuole, le famiglie, le agenzie sociali del territorio i “veri attori” di “Polis”, il progetto di prevenzione e di integrazione sociale promosso dal comune di Misterbianco e realizzato con finanziamenti del programma comunitario Urban2.

Pagine

Abbonamento a Comune