Tangenziale, incidente e uscita obbligatoria a Misterbianco Mezzo pesante perde carico, lunghe code anche a Nesima

Versione stampabileVersione stampabile

Incidente tangenzialeIl sinistro è avvenuto la notte scorsa, per cause ancora da chiarire, in direzione Siracusa. Sul posto il personale Anas e i vigili del fuoco. Problemi alla circolazione, per un cantiere, anche in direzione San Gregorio, tra le uscite Canalicchio e Catania via Vincenzo Giuffrida.

Traffico paralizzato, a causa di un incidente avvenuto la notte scorsa, lungo la tangenziale di Catania in direzione Siracusa. Il sinistro, che coinvolge un mezzo pesante con perdita di frutta e verdura, è avvenuto nel tratto compreso tra lo svincolo di Misterbianco e quello di San Giorgio, nei pressi del centro commerciale Centro Sicilia. Il traffico viene deviato con uscita obbligatoria a Misterbianco. Lungo l'arteria, ma anche all'altezza di Nesima, si registrano lunghe code.

Il conducente del camion, come comunicato dalla sala stampa dell'Anas, è rimasto lievemente ferito ed estratto dalla cabina dal personale dei vigili del fuoco. Con l'impatto sono state danneggiate le barriere laterali di protezione su entrambi i margini della carreggiata. Sul posto, oltre al personale Anas, gli agenti della polizia stradale per le operazioni di ripristino della viabilità.

Problemi alla circolazione anche nel tratto compreso tra lo svincolo di Canalicchio e quello di Catania via Vincenzo Giuffrida, in direzione San Gregorio. Le cause, come spiega il Cis, sono riferibili alla chiusura della corsia di sorpasso per dei lavori.

catania.meridionews.it
20/03/2018

tags: