SOSPESA E RIMBORSATA LA TARIFFA DI DEPURAZIONE E FOGNATURE

Versione stampabileVersione stampabile

COMUNICATO STAMPA del 26 novembre 2008
Le somme versate per la tariffa di fognatura e di depurazione all’Acquedotto comunale saranno restituite agli utenti. La giunta municipale ha approvato la delibera con cui ha deciso di sospendere l’emissione delle bollette dell’acqua a partire dal terzo trimestre 2008 e ha predisposto la restituzione delle somme versate dagli utenti riferite al primo e al secondo trimestre 2008. Le somme saranno accreditate sulla bolletta dell’acquedotto comunale a partire dal primo trimestre 2009 e fino al rimborso totale. La tariffa riferita al servizio di depurazione era stata dichiarata illegittima dalla Corte Costituzionale con sentenza 335 del 2008.

«L’amministrazione comunale – ha spiegato il sindaco di Misterbianco Ninella Caruso - si è adoperata immediatamente e ha ritenuto necessario applicare da subito la sentenza della Consulta per non aggravare i cittadini di altre spese».
«Il rimborso sarà automatico - ha aggiunto l’assessore ai Servizi tecnologici Rosario Bonatesta - e quindi non sarà necessario che gli utenti facciano domanda all'acquedotto comunale».
Per il 2008, gli utenti di Misterbianco hanno pagato 43 centesimi di euro per ogni metro cubo di consumo.

fonte: ufficio stampa

ufficio.stampa@comunedimisterbianco.it

info: natale bruno 348.3232258 - 095.7556207

tags: