Riapre lunedì 22 maggio il Centro per l'impiego in via S. Rocco Vecchio

Versione stampabileVersione stampabile

Comune di MisterbiancoCOMUNICATO STAMPA del 16 maggio 2017
Dopo le attese dei mesi scorsi lunedì 22 maggio riaprirà i battenti sul territorio il Centro per l’impiego (ex ufficio di collocamento) che serve i comuni di Misterbianco, Motta S. Anastasia, Camporotondo Etneo e S. Pietro Clarenza.

Lo scorso mese di febbraio l’Amministrazione comunale scrivendo alla direzione dell’ufficio provinciale aveva messo a disposizione, prendendo spunto da una migliore e più razionale valutazione degli immobili comunali disponibili, i locali in via S. Rocco Vecchio, attigui al campo di calcio ed al Palatenda.

A comunicarlo con una nota ufficiale al sindaco è stato il dirigente dell’ufficio che ha previsto per le giornate di domani, giovedì e venerdì il trasferimento degli uffici da Catania a Misterbianco.

“Abbiamo messo a disposizione nei mesi scorsi dell’ufficio per l’impiego dei locali dislocati su due piani all’interno di una struttura comunale con una superficie di 200 mq. – ha detto il sindaco Di Guardo – con ampio parcheggio e dotati di ascensore. In più tutto ciò ci permetterà anche di risparmiare 40.000 euro dal bilancio comunale.”

I nuovi locali saranno dotati di un autonomo contratto di fornitura dei servizi elettrici ed idrici che sarà a carico degli uffici regionali.

Si conclude così una vicenda che ha preso spunto da uno sfratto che il comune aveva subito per i locali di via Roma in quanto il proprietario non aveva voluto accettare allora i ribassi di canone imposti per legge nazionale e ne aveva richiesto l’immediato rilascio.

Ufficio stampa
Carmelo Santonocito

tags: