Presentato il Cartellone delle Manifestazioni Verghiane 2006

Versione stampabileVersione stampabile

Vizzini riparte nel nome di Verga. Tutti gli eventi con l'alto patrocinio del Presidente della Repubblica. Si comincia domenica prossima con "Sicilia lirica", concerto de I Solisti di Operalaboratorio.

Presentato
stamane, nell’antica cornice della Cappella Bonaiuto
,
il calendario del
le Manifestazioni Verghiane che -
tr
a musica, incontri, opera lirica e teatro - si svolgeranno a Vizzini, il borgo
di Giovanni Verga, per i mesi di luglio ed agosto.
E’ stato lo stesso Presidente della Repubblica Giorgio
Napoletano che con un suo telegramma ha sottolineato “il valore delle
iniziative verghiane volte a suscitare una riflessione approfondita sul percorso
letterario del grande maestro e che contribuiscono a promuovere la conoscenza
del territorio indimenticabile scenario di alcune tra le più suggestive novelle
dello scrittore.”

E’
toccato poi al sindaco di Vizzini
, Vito Cortese, nel corso della conferenza stampa, illustrare gli
eventi salienti del cartellone di quest’anno. “Anche per questa estate la
cittadina di Verga  - ha detto il
primo cittadino - si trasformerà nel in una grande officina di produzione
culturale. E’ intenzione di questa amministrazione proseguire il ciclo annuale
per rilanciare Vizzini come autentica ed unica capitale nazionale delle opere di
Verga”. Ad aprire domenica le Manifestazioni Verghiane sarà “Sicilia
lirica”, il concerto dei Solisti di Operalaboratorio” diretti da Elizabeth
Smith cui seguirà il 29 luglio l’esibizione dell’Orchestra Sinfonica di
Kiev” a cura del Consorzio Ducezio. Dall’1 al 6 agosto il clou: con la
mostra di Palazzo Trao dell’Opera di Roma su “Cavalleria“ e la
rappresentazione di “Cavalleria rusticana in prosa e musica” a cura di
Teatro Skenè e dell’associazione “Pentagramma”. Questi
eventi saranno accompagnati da una serie di iniziative di pari importanza e di
fortissima attinenza tematica col Verga: i Musei aperti in notturna;
l’affascinante Itinerario Barocco; il Percorso Storico-musicale proprio per la 
valorizzazione di tutte le risorse di Vizzini.

tags: