Premio Nazionale "Essenza Donna 2019" (XIX Edizione), al Castello Normanno di Motta Sant'Anastasia

Versione stampabileVersione stampabile

Premio Essenza Donna 2019L’Accademia d’Arte Etrusca con il Patrocinio e la collaborazione del Comune di Motta Sant’Anastasia organizzano il Premio Nazionale “Essenza Donna 2019” (XIX Edizione), che si terrà venerdì 8 marzo 2019, alle ore 17.00, presso il Castello Normanno di Motta Sant’Anastasia.

Dopo i saluti del dott. Anastasio Carrà, Sindaco di Motta Sant’Anastasia, del dott. Antonio Bellia, Vice Sindaco, e del dott. Tommaso Alessandro Distefano, Assessore alla Cultura, interverranno: Carmen Arena, Presidente dell’Accademia d’Arte Etrusca, don Salvatore Petrolo, Parroco della Chiesa Madre, il prof. Giuseppe Adernò, Preside e Giornalista, il Colonnello Massimo Lucca, Comandante del Centro Documentale Esercito Catania, e il Generale Ettore Mastrojeni, Associazione Nazionale Carabinieri Catania. Madrina della serata sarà l’avv. Angela Chimento, con la partecipazione dell’Ammiraglio Rinaldo Veri.

I prestigiosi riconoscimenti, quest’anno, saranno assegnati a: Fiorenza D’Urso, per l’Associazionismo; Daniela Giordano (Cav. dell’Ordine al Merito della Repubblica); Rita Puglisi (Presidente U.I.C. di Catania); Vera Torrisi, per la Poesia; Cristina Lombardo, per l’Imprenditoria; Adriana Dangelo (Forze Armate – Esercito); Anna Maria Di Falco, per l’Istruzione; Margherita Oliva (Agenzia Giovane – Comune di Catania); Daniela Costa, per l’Insegnamento; Rita Calderone (Presidente “Labirinto a Colori”); Giulia Strano, per la Musica. Saranno ospiti la dott.ssa Grazia Scavo (Presidente Ass. “Città Viva”, Paternò), e N. D. Lucia Siragusa. Presenta il prof. Giuseppe Adernò. Momenti musicali a cura del M° Giulia Strano, con al pianoforte il M° Alessandro Strano. Inoltre, ci saranno momenti culturali a cura di Mariangela Torrisi e di Angelo Battiato.

«Il Premio Nazionale “Essenza Donna”, giunto ormai alla 19^ edizione, ha per noi un significato molto particolare e importante. – dichiara Carmen Arena, presidente dell’Accademia d’Arte Etrusca e ideatrice del premio – Il premio è un riconoscimento riservato alle donne, alla loro capacità, caparbietà e vitalità, e al loro “essere” donne del nostro tempo».

Angelo Battiato

tags: