Ennesima dimostrazione!!

Versione stampabileVersione stampabile

ASD Citta' di Misterbianco
Dopo l'impresa di Militello il Città di Misterbianco è approdato al triangolare che sancirà chi potrà accedere alla Serie C2 di diritto per il prossimo campionato. Un traguardo già storico per la giovane società misterbianchese che insegue questo sogno dal primo momento della fondazione. Ogni anno capaci di raggiungere il traguardo dei Play Off del proprio girone ma poi il muro della Finale è stato sempre troppo alto. Finalmente quest'anno è stato infranto e i nostri ragazzi hanno potuto giocarsela fino in fondo per raggiungere il loro traguardo che la dirigenza aveva richiesto ad inizio anno.


Il primo approccio con il triangolare non è stato certo dei migliori, una sconfitta (molto sfortunata) sul campo del Camaleonte Calcio per 6 - 5 ma che non ha tagliato le speranze per i ragazzi del presidente Scuderi i quali non hanno mai smesso di crederci. C'era un'altra partita da giocare, un altro atto per dimostrare la qualità di questo gruppo e puntualmente nei momenti difficili emergono tutte le capacità e la classe di questo organico. Un'ennesima dimostrazione di forza è stata data ieri al Palatenda di Misterbianco dove il Città di Misterbianco guidato da mister Russo annienta gli ospiti dello Sporting Viagrande con un secco 7 a 3 e li rimette in corsa per un posto in C2.


La partita era carica di emozioni e di tensione, tutti sapevano l'importanza del risultato e che per continuare a inseguire un sogno bisognava dare una forte dimostrazione. Così è stato. Match iniziato subito a pieno regime con le due squadre pronte ad affrontarsi a viso aperto dimostrando di dar vita ad una partita decisamente equilibrata, a sbloccare il risultato sono stati proprio gli ospiti dello Sporting Viagrande i quali da un'azione di calcio d'angolo dubbio riescono a trovare l'imbucata vincente con un gran tiro dalla distanza. Incolpevole Marino che fino al momento e per tutto il resto della gara ha disputato un incontro ad altissimi livelli. A riportare la parità in campo è stato un eccellente De Luca V. il quale con una gran giocata individuale lascia il difensore sul posto e scarica a rete trovando la rete che rimanda gli esiti dell'incontro alla seconda frazione di gara.
Al rientro in campo si vede subito un Città di Misterbianco più pimpante ed in palla che le prova tutte per sbloccare il risultato e potarsi in vantaggio, passa poco ed è il solito Contarini l'autore del goal che porta in vantaggio con una ripartenza fulminea che si conclude con un diagonale che si insacca sotto il sette alla destra dell'incolpevole portiere ospite. Sulle ali dell'entusiasmo il Città di Misterbianco continua a giocare in pressione imponendo il proprio gioco e trova il terzo goal con Musumeci che torna al goal. Altro calcio d'angolo e nuova rete degli ospiti che con una mischia fortunosa trovano il tap-in vincente e riescono ad accorciare le distanze. Ma l'esultanza dura poco perchè a ripristinare il vantaggio ci pensa nuovamente Contarini, in stato di grazia che sigla il suo secondo goal e riporta il risultato sul 4 a 2. Continua l'assedio locale ma gli ospiti a 10 minuti dalla fine hanno dalla loro già 5 falli a favore ed arriva puntuale il tiro libero che viene realizzato egregiamente portando così il risultato sul 4 a 3. Ultima rete per gli ospiti del Viagrande che da quel momento in poi non producono granchè aprendo grandi spazi per le ripartenze dei ragazzi di mister Russo. A siglare immediatamente la quinta rete ci pensa Musumeci, doppietta per lui a sancire un'eccezionale stagione, con l'ennesimo diagonale che buca la porta avversaria. Ad allungare ed arrotondare il risultato ci pensano l'immenso Contarini che sigla così la sua tripletta personale e poi il sigillo di Caponnetto che blocca il risultato sul 7 a 3.


Adesso il Città di Misterbianco si trova in una posizione di classifica con 3 punti, a pari punti con il Camaleonte, e resta in attesa di sapere come finirà la gara di sabato prossimo al palazzetto di Viagrande tra i locali dello Sporting e il Camaleonte Calcio. Il risultato finale di questo match decreterà la classifica finale e quindi uscirà fuori il nome della squadra che si unirà alle già tre promosse alla serie superiore. Non ci resta che attendere, con un pò di rancore per il risultato della prima gara!! Ma il calcio è anche questo...bisogna soffrire fino alla fine.

tags: