Comunicato congiunto dei consiglieri A. Abbadessa - M. Tenerello - F. Arena - C. Vitrano

Versione stampabileVersione stampabile

Consiglio MisterbiancoRiguardo le tristi vicende accadute a Misterbianco negli ultimi tempi si è scritto e detto tanto, forse troppo.
Noi riteniamo che il compito di giudicare tali vicende sia di esclusiva competenza della magistratura che, nelle sedi opportune, avrà modo di chiarire la verità dei fatti.

I modi ed i toni usati da alcuni colleghi ed amministratori, riteniamo non aiutino chi sta lavorando per fare chiarezza, anzi alimentano la diffidenza tra la gente. Per questi motivi noi non ci stiamo!

Abbiamo piena fiducia nella Magistratura ed attenderemo il responso di tutta la vicenda con assoluto senso di responsabilità, mantenendo un comportamento consono al ruolo ricoperto.

Il nostro più grande interesse è quello di difendere l'onorabilità del nostro paese e di tutta la gente per bene. Se verrà dimostrato che qualcuno ha sbagliato è giusto che paghi, ma che non si faccia di tutta l'erba un fascio.

Misterbianco, anche a seguito di queste vicende, ha bisogno di un rinnovamento politico.

Per questo intendiamo aprire un confronto pubblico con la gente, con la parte propositiva del paese, con tutti quei giovani, uomini e donne che vogliono, con il loro apporto, contribuire alla crescita ed allo sviluppo della nostra comunità.

Consiglieri: A. Abbadessa, M. Tenerello, F. Arena, C. Vitrano

tags: