Teatro In...cabaret. Una stagione da ridere.

Versione stampabileVersione stampabile

Una nuova stagione di risate al Teatro In di via Guerrera. Anche quest'anno la direzione artistica di Vittorio Graziano privilegia la qualità...Ecco il calendario degli spettacoli.

Il Teatro In
riapre la stagione nel segno del cabaret d’autore. E' infatti approdato sul
palco della piccola ma elegante sala di via Guerrera 
Renzino Barbera sorta di “patriarca” dei cabarettisti isolani.
Barbera palermitano, oramai vive da parecchi anni a Taormina. Poeta, attore,
autore teatrale, saggista e scrittore. ”Sono un Signore della Palermo
andata”, non è soltanto il titolo della spettacolo ma quello dell’ultima
pubblicazione della sua nuova raccolta di liriche per i tipi dell’editore
palermitano Dario Flaccovio. Si tratta di una sorta di notazioni e di appunti di
viaggio dall’evidente sapore autobiografico attraverso le quali Renzino,
ripercorrendo alcune tra le più significative tappe del proprio percorso
artistico ed umano, ricama una raffinata poesia insieme alla graffiante ironia
sottesa da un inconfondibile rigore morale di uomo e di artista. Insieme a lui,
Gaetano Basile altro palermitano doc, che con l’ironica “Correva l’anno
… senza premura”, ha declineato la sempiterna rivalità tra palermitani e
catanesi, attraverso una simpatica carrellata raccontata attraverso i fatti
della storia. Il secondo appuntamento, previsto per il 13, 14 e 15 dicembre,
vedrà sul palco la verve di Ivan Fiore (Premio della Critica al
“TeatroInCabaret 2002”). A gennaio (17, 18 e 19) sarà la volta del duo Emma
& Caterina, ovvero Emma Di Martino e Caterina Spadaro. Febbraio (14, 15 e
16) è nel segno di Stefano Vigilante, romano, uno dei protagonisti delle ultime
due edizioni di “Bravograzie”. Marzo accoglie (21, 22 e 23) Ronnie Guarino
il  ragusani che si è aggiudicato
il  Premio del Pubblico del
“TeatroInCabaret 2002”. Gran chiusura ad aprile (4,5 e 6) con lo
scoppiettante trio “La ricotta” gli irresistibili vincitori di
“Bravograzie 2002”. “Abbiamo pensato un programma che mirasse soprattutto
alla qualità – ha sottolineato Vittorio Graziano che del Teatro In è
animatore e direttore artistico insieme a  -
mettendo a frutto l’esperienza che grazie anche alla “Rassegna Nazionale del
Cabaret d’Autore” abbinata al Premio “Angelo Musco per Nuovi Attori
Comici”, abbiamo acquisito in questi lunghi anni”.

tags: