Rapina a noto nel 2000 sconterà un anno e mezzo

Versione stampabileVersione stampabile

arresto I carabinieri della Tenenza di Misterbianco hanno eseguito un ordine di carcerazione nei confronti di Salvatore Bruno, 36 anni, con precedenti penali, il quale dovrà scontare la pena residua di un anno e 6 mesi per rapina aggravata in concorso e ricettazione. L'uomo il 27 marzo del 2000, assieme a un complice, aveva compiuto a Noto una rapina ai danni di una coppia di commercianti, derubandoli dei portafogli e degli oggetti in oro che indossavano. I due erano fuggiti a bordo di una Fiat Uno in direzione di Catania, ma erano stati intercettati da una pattuglia della stazione carabinieri di Canicattini, che dopo un inseguimento di circa dieci chilometri era riuscita a bloccarli.

Carmelo Santonocito
La Sicilia
29/11/2011

All'interno del veicolo, oltre alla refurtiva, i militari avevano rinvenuto anche una pistola beretta calibro 7,65, con matricola abrasa, cane alzato e completa di caricatore con sette cartucce. Il provvedimento di arresto è stato notificato dai carabinieri a Bruno nella casa circondariale di Giarre, dove l'uomo si trova detenuto per altra causa.

tags: