Presentata alla stampa l'edizione 2008 di Misterfest

Versione stampabileVersione stampabile
Ci sarà la moda, la musica e tanto teatro per l’edizione 2008 di “Misterfest”, la rassegna di fine estate, in programma dal 30 agosto al 9 settembre promossa dall’assessorato comunale ai Grandi eventi del comune di Misterbianco.

Palcoscenico naturale che ospiterà il teatro sarà la cavea naturale del piano della Madonna degli Ammalati. In scena artisti e compagnie, Tuccio Musumeci ed Enrico Guarneri, il cantastorie Luigi Di Pino, il comico Pippo Franco, il teatro parrocchiale e quello impegnato, tutti si succederanno tra i cipressi e gli eucalipti davanti al Santuario. In programma anche la sfilata dei costumi di carnevale e una tappa del talk show “Insieme”.

 

PROGRAMMA

 

 

  • Sabato 30 agosto – ore 21 - piazza Pertini“Coriandoli sotto il vulcano”
  • Lunedì 1 settembre – ore 21 - piano Madonna degli Ammalati“Spera di Sole” da Luigi Capuana, a cura della Compagnia Teatro di Città
  • Martedì 2 settembre – ore 21 - piano Madonna degli Ammalati“Pani e rispettu a li travagghiaturi” di e con Luigi Di Pino, cantastorie del 2000
  • Mercoledì 3 settembre – ore 21 - piano Madonna degli Ammalati“Fiat voluntas Dei” con Tuccio Musumeci
  • Giovedì 4 settembre – ore 21 - piano Madonna degli Ammalati“L’Altalena” con Enrico Guarneri
  • Venerdì 5 settembre – ore 21 - piano Madonna degli Ammalati –Pippo Franco in “Risate & Risate Show”
  • Sabato 6 settembre – ore 21 - piazza Mazzini“Dinastie” evento-moda
  • Domenica 7 settembre – ore 21 - piazza MazziniSfilata di moda a cura della Confcommercio di Misterbianco
  • Lunedì 8 settembre – ore 21 - piano Madonna degli Ammalati – spettacolo teatrale “Forza venite gente” a cura della parrocchia San Nicolò
  • Martedì 9 settembre – ore 21 - piazza Madre Teresa di Calcutta, Lineri“Insieme” con Salvo 

 

Primo appuntamento sabato 30 agosto, con la serata di piazza Pertini “Coriandoli sotto il vulcano”. Una notte di stelle, fuoco e folclore con la sfilata dei costumi del carnevale più belli di Sicilia e il teatro di strada della compagnia teatrale umbra “Atmo”, tra fuochi d’artificio, fontane di acqua e gruppi circensi. Presentano la serata Ruggero Sardo e la soubrette Maria Monsè. Ospiti il cabarettista David Simone Vinci, la cantante Gemma, il primo violino del teatro Massimo Bellini Erika e la banda “Città di Misterbianco” diretta dal maestro Agatino Mirulla.

Lunedì 1 settembre, al Piano della Madonna degli Ammalati, si apre la stagione teatrale con la compagnia del Teatro di Città che proporrà “Spera di sole”, tratta da Luigi Capuana con la regia di Angelo Tosto e le musiche dei Lautari.

Martedì 2 settembre, al Piano della Madonna degli Ammalati, il cantastorie Luigi Di Pino tornerà a Misterbianco con uno spettacolo riservato al canto popolare dal titolo “Pani e rispettu alli travagghiaturi”. Di Pino da anni si esibisce dal vivo portando la tradizione siciliana tra i conterranei del nord Italia ed all’estero.

Mercoledì 3 settembre, al Piano della Madonna degli Ammalati, ancora teatro siciliano con “Fiat Voluntas Dei” tratto dalla commedia di Giuseppe Macrì, uno dei  cavalli di battaglia dell’attore catanese Angelo Musco e tra le commedie dialettali più rappresentate. A Misterbianco sarà proposta la versione con la regia di Tuccio Musumeci che interpreta anche il protagonista padre Attanasio. Nel cast anche Conchita Vasquez, nel ruolo di Mara. Le scene e i costumi sono di Giuseppe Andolfo, le musiche di Pippo Russo.

Giovedì 4 settembre, al Piano della Madonna degli Ammalati, è la volta di Enrico Guarneri, il fortunato “Litterio televisivo”, che è il protagonista della commedia “L’altalena” di Nino Martoglio. Una pièce teatrale rappresentata per la prima volta nel 1912, per opera della compagnia teatrale di Giovanni Grasso. Il testo venne dedicato da Martoglio a Luigi Pirandello, suo amico e ispiratore, con il quale condivideva uno spiccato amore per la sicilianità. Guarneri per l’occasione è diretto dal regista Guglielmo Ferro, la versione si basa su un riadattamento del testo originale, curato da Turi Ferro.

Venerdì 5 settembre, al Piano della Madonna degli Ammalati, l’attore comico e conduttore televisivo Pippo Franco si esibirà nello spettacolo Risate & Risate Show.

Sabato 6 settembre, in piazza Mazzini, l’evento-moda “Dinastie”, organizzato dallo Studio Ferrera, che premia ogni anno stilisti di fama internazionale e nomi emergenti italiani e siciliani e dà un riconoscimento alle famiglie che si sono affermate nel campo delle professioni. Quest’anno il premio andrà alla famiglia Marconi e in passerella saliranno le collezioni della Maison Eddj Van De Kromenagger.

Domenica 7 settembre, in piazza Mazzini, toccherà alla sezione misterbianchese della Confcommercio presentare la sfilata di moda “Stelle filanti” che metterà in risalto le giovani firme dello scenario catanese.

Lunedì 8 settembre, sul palco gli attori amatoriali della comunità parrocchiale di San Nicolò che proporranno lo spettacolo “Forza venite gente”.

Ultimo appuntamento martedì 9 settembre a Lineri, in piazza Madre Teresa di Calcutta, con il fortunato talk show “Insieme” presentato da Salvo La Rosa. Ospiti Carlo Kaneba, Antonello Costa, Andrea Barone e Francesco Rapetti.

 

 

Dichiarazioni:

 

 

 

Ninella Caruso, sindaco di Misterbianco
«Misterfest è un appuntamento ormai consolidato, non solo per i misterbianchesi ma anche per i tanti siciliani che ogni anno raggiungono i luoghi più suggestivi della città, come il piano della Madonna degli Ammalati, scelti per ospitare le rappresentazioni teatrali e gli spettacoli. Questa rassegna continua con l’auspicio di alimentare lo spirito di aggregazione nella comunità cittadina e creare momenti di partecipazione attiva alla vita della collettività».

 

 

Franco Galasso, assessore ai Grandi eventi
«Quest’anno puntiamo all’edizione del carnevale estivo con la serata che coniuga la sfilata dei costumi più belli di Sicilia al teatro con l’esibizione della compagnia del fuoco. Oltre ai tradizionali appuntamenti con il teatro, il cabaret e la tappa di “Insieme” c’è l’evento moda “Dinastie”. Anche quest’anno, quindi, Misterfest si propone come momento di incontro e di aggregazione per i cittadini, ma anche come attrazione per i tanti visitatori che assistono agli spettacoli nelle piazze della nostra città».

 

tags: