NBI Misterbianco - Expert Rosolini 7-2

Versione stampabileVersione stampabile

NBI MisterbiancoContinua la rincorsa alla vetta dell’N.B.I. Misterbianco che in un gelido Palatenda supera per 7 reti a 2 gli ostici siracusani del Rosolini. Ancora un successo, dunque, che mantiene inalterate le distanze della compagine del duo Leone-Marletta dalla capolista Harbur Augusta. Costruita per raggiungere i play-off, questa squadra sta dimostrando, giornata dopo giornata, tutta la sua preparazione e determinazione con serietà, impegno e dedizione; a questo punto, la voglia di essere protagonisti quotati di questo campionato trova riscontro nella consapevolezza di avere le carte in regola per provare a raggiungere la storica promozione.

Ufficio Stampa NBI

La fluidità del gioco, le tante occasioni da rete create, la fermezza nel voler conquistare la vittoria, anche nel match contro il Rosolini, hanno fatto pendere la bilancia a favore dei misterbianchesi che alla fine hanno legittimato il risultato.

Nella prima frazione di gara un super Peppe Reale, capocannoniere del campionato con 19 reti, porta subito in vantaggio l’N.B.I. che trova ancora la gioia del gol con il genio di Scicli “Nakata”. Gli ospiti, comunque, non restano certo a guardare ed in più di un’occasione impensierisco lo straordinario Gravina, superato solo dal momentaneo 2 a 1 della rete di Franzò. Nel finale di tempo, i padroni di casa aumentano il loro vantaggio con “Bolt” Savà, che con la sua rapidità d’azione infila l’incolpevole portiere del Rosolini.

Nella ripresa, gli ospiti provano a reagire e si espongono facilmente al contropiede biancorosso che porta ancora alla rete Savà, autore di un bolide che si infila sotto la traversa. Il Rosolini ci crede e dopo vari tentativi accorciano le distanze con la rete del 4 a 2. Ma come nella precedente vittoria di Noto, ci pensa ancora Ciccio Russo a chiudere definitivamente i giochi realizzando una doppietta che spegne gli ospiti. Nel finale gloria personale anche per “The Wall” Stefano Longo, che realizza la sua settima rete.

Ancora due giornate al giro di boa e per i misterbianchesi due partite molto insidiose: prima la trasferta di Melilli contro il Villasmundo e dopo l’atteso big match casalingo contro il Kamarina.

Se davvero si vuole inseguire questo sogno, bisogna non abbassare la guardia, rimanere concentrati ed affrontare ogni partita come se fosse quella definitiva.
Forza ragazzi!!!

tags: