Guccione e Sarnari: due Maestri in mostra a Castelmola

Versione stampabileVersione stampabile

L'iniziativa, in collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Brera e pensata dall'Accademia di Belle Arti di Catania, dalla Provincia Regionale di Messina dal Comune di Castelmola, dalla locale Associazione Culturale "ArteAlta" , è a cura del critico e storico dell'arte Giuseppe Frazzetto che ha curato il contributo critico del catalogo.





Nuova pagina 1

mso-fareast-font-family:"Times New Roman";mso-ansi-language:IT;mso-fareast-language:
IT;mso-bidi-language:AR-SA"> L’iniziativa
“Castelmola Città degli Artisti” che l’Accademia di Belle Arti di Catania
e Giuseppe Frazzetto hanno pensato d’intesa con la locale Associazione “Arte
Alta”, col comune di Castelmola e la Provincia Regionale di Messina presenta,
in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Brera, un altro
appuntamento espositivo nell’ambito del progetto che vede coinvolto il piccolo
borgo, ovvero la mostra che accoglie le opere di due artisti affermati: Piero
Guccione e Franco Sarnari. Da ieri negli spazi espositivi dell’Associazione
Arte Alta nella magnifica Piazza S.Antonino la mostra è stata preceduta da un
incontro, tenutosi nell’Auditorium Comunale con gli stessi autori e coordinato
da Giuseppe Frazzetto. “Può essere interessante, - scrive il critico e
storico dell’arte Giuseppe Frazzetto nel catalogo della kermesse - presentando
due pittori così differenti nel mettere in risalto alcune loro affinità. In
primo luogo, non è inutile rilevare che Piero Guccione e Franco Sarnari sono
appunto pittori, nel senso forte del
termine: laddove molti artisti, oggi e nel recente passato, hanno utilizzato la
pittura (o sue parziali modalità operative) come spunto o strumento per
interventi metalinguistici, o come immediata metonimia d’un dato esistenziale
presentato ed alluso mediante il gesto pittorico, Sarnari e Guccione dipingono.” Fino al 16 giugno.

mso-fareast-font-family:"Times New Roman";mso-ansi-language:IT;mso-fareast-language:
IT;mso-bidi-language:AR-SA"> GiCo

tags: