Concorso di idee

Versione stampabileVersione stampabile

Impresa difficile accrescere la qualità urbana di una città del Sud. L'obiettivo di riuscire nell'impresa, invece, se lo pone il Concorso di idee "Misterbianco Città possibile", bandito dall'amministrazione comunale, in collaborazione con l'Università di Catania.

MISTERBIANCO - Impresa difficile accrescere la qualità urbana di una città del Sud. Soprattutto se essa viene da decenni di abusivismo e inosservanza delle regole. L'obiettivo di riuscire nell'impresa, invece, se lo pone il Concorso di idee "Misterbianco Città possibile", bandito dall'amministrazione comunale del centro etneo, in collaborazione con l'Università di Catania.
Il concorso, a scala nazionale, si articola in due sezioni: "Segni", rivolto a professionisti della progettazione, che dovranno presentare delle proposte per il recupero e la riqualificazione di un'area non edificata inserita nel tessuto storico della città e una ella frazione di Lineri, che attualmente soffrono una condizione di degrado a causa dello stato di abbandono in cui versano; "Immagini", composto dalle sottosezioni "Foto" e "Video", che si propone di documentare le trasformazioni urbane degli ultimi dieci anni avvenute a Misterbianco. Quest'ultima sezione è aperta anche ai ragazzi delle terze classi della scuola media misterbianchese.
Il concorso è la naturale prosecuzione del progetto "Misterbianco Città Possibile", nato da un'idea tra la Scuola superiore di Catania e il Comune di Misterbianco che ha cofinanziato il Master in storia e analisi del territorio e realizzato, tra gli altri, dall'ingegner Luca Barbarossa e dal dottor Sebastiano Lisi, responsabili dei materiali urbani per il concorso.
«Da un lato - spiega il sindaco Nino Di Guardo - chiediamo contributi per ideare spazi da togliere al degrado, dall'altro ci rivolgiamo ai giovani studenti perché imparino a conoscere la propria città e ne diventino cittadini rispettosi». Per il vice sindaco Stefano Santagati, Misterbianco dopo aver realizzato un esempio di riqualificazione urbanistica «vuole aggiungere qualità e per questo si rivolge al mondo della cultura».
Il bando completo del concorso sarà pubblicato all'Albo comunale domenica prossima 16 dicembre. Ma è già consultabile e scaricabile sul sito www.misterbianco.net, che offre anche un "form" per iscriversi on line. I premi previsti per la sezione "Segni" sono: 1° premio di 10.000 euro; 2° premio di 5.000 euro; 3° premio di 2.500 euro. Per la sezione Immagini: 1° premio di 2000 euro; 2° premio di 1000 euro; 3° premio di 500 euro. Per gli studenti, invece, dal 1° al 5° classificato della sottosezione "Foto" un viaggio studio; per la sottosezione "Video" il viaggio andrà dal 1° al 3° classificato.

tags: 

Commenti

Re: Concorso di idee

POLITICA.........CONFUSIONE............SCONFITTA? AMAREZZA PER COLORO CHE CREDONO NELLA PAROLA SERVIRE- SPERANZA NELL'UOMO -

SFIDUCIA DELLE IDEOLOGIE

Pagine