Carnevale, trionfo di Coriandoli

Versione stampabileVersione stampabile

Vince il gruppo Campanazza seguito dall'associazione «La Smorfia»

E' stata una edizione di Carnevale tra le più belle, sentite e partecipate degli ultimi anni, grazie al sacrificio di molti che sono riusciti a confezionare costumi veramente fantastici che rappresentano il vanto delle sette associazioni in gara. Il martedì le luci del palco si sono spente a notte fonda aspettando la cerimonia di premiazione del «Carnevale dai costumi più belli di Sicilia», ma la gente ha voluto restare in strada, ballando in attesa del verdetto finale. Poi tra fiumi di spumante i gruppi, chiamati dai due presentatori Jocelyn e Tino Mazzaglia, hanno ritirato i trofei di un Carnevale che sarà certamente ricordato per lo spettacolo che è riuscito a dare e per la sana, sentita rivalità tra i gruppi che hanno atteso in trepidazione il verdetto.
A vincere l'ambito trofeo è stato il gruppo «Turi Campanazza» (nella foto di Palmeri) con «Coriandoli a Versailles tra sfarzi, sforzi e scherzi» che ha totalizzato 697 punti seguito dall'associazione «La smorfia» con «Le fiabe» che ha raggiunto i 665 punti. E' stata una bella rivalità tra il gruppo «La smorfia», che aveva vinto le ultime quattro edizioni e l'associazione «Campanazza», gruppo storico al cui promotore Salvatore Giuffrida scomparso da qualche anno è dedicato il trofeo principale, che non riusciva a vincere dal 1994. L'ambito trofeo per i migliori costumi intitolato a «Caterina Casedda» è stato vinto dalla Smorfia mentre Campanazza si è aggiudicato anche i trofei per i migliori carri, per le più belle coreografie e quello del voto telefonico. All'associazione Ange con «Folle magia di Carnevale» è andato il trofeo per gli effetti luce mentre il gruppo «La burla» con «Futt…Frutt» si è assicurato il premio per la migliore colonna sonora e quello per il gruppo più allegro.
Infine i trofei per la migliore allegoria che è stato aggiudicato all'associazione «La maschera» per «Le TV» e quello dei navigatori di Internet che l'hanno assegnato al gruppo «Escopazzo» con «Nel meraviglioso mondo di Alice». Premi e segnalazioni anche ai migliori costumi uomo, donna e bambini oltre alle numerose segnalazioni che avranno il privilegio, per la prossima edizione, di fare da testimonial nelle cartoline che l'amministrazione farà approntare per il Carnevale 2004. I gruppi comunque non hanno ancora chiuso con il Carnevale in quanto saranno ospiti domenica ad Ancona per una sfilata di costumi. Una iniziativa che ha riempito d'orgoglio gli organizzatori che ieri con i rappresentanti dei vari gruppi si sono incontrati per organizzare la trasferta. L'assessore Stefania Ragnetti del Comune di Ancona con il coordinatore delle circoscrizioni Angelo Tomassetti e la segretaria Gabriella Nicolini hanno comunicato ai gruppi la selezione dei costumi prescelti, che mira in particolar modo a rappresentare la terra di Sicilia ad Ancona.
Carmelo Santonocito

tags: