Carnevale, sei i gruppi in gara

Versione stampabileVersione stampabile

Carnevale di Misterbianco 2013Fervono i preparativi per la prima uscita dei gruppi del Carnevale dai «costumi più belli di Sicilia» di Misterbianco. Ormai si lavora senza interruzione nei capannoni messi a disposizione dall'amministrazione comunale per allestire i carri scenografici e i costumi.
Per questa edizione saranno sei i gruppi che scenderanno per le vie del centro storico domenica pomeriggio per dar vita al lungo serpentone di costumi originali e dai colori sfavillanti.

I temi affrontati dalle associazioni sono «Racconti di feudi e casati» per il gruppo Escopazzo, «Il dolce sogno messicano», interpretato dall'associazione New Ange, «A spasso con la fantasia» del gruppo La Burla; «Per Bacco e vino» è invece il tema scelto dall'associazione Re Carnevale, «I fiori in festa» sarà rappresentato dal gruppo Venezia e, infine, l'associazione Campanazza presenterà il tema «Un carnevale che balla».
Di pari passo con l'impegno dei gruppi, si susseguono le riunioni dei tecnici con le associazioni di volontariato per organizzare la logistica lungo il percorso e far fronte al notevole flusso di visitatori che sarà presente a Misterbianco.

L'arrivo dei primi camper è previsto per sabato e l'amministrazione comunale ha previsto la loro sistemazione a piazza Pertini, dove esistono gli allacci di luce e acqua. Gli altri parcheggi a nord e sud del territorio saranno, invece, destinati ai visitatori che raggiungeranno Misterbianco in auto o con i pullman.

Per allietare il soggiorno l'amministrazione comunale ha aperto le porte del Museo del costume del Carnevale allo stabilimento di Monaco e a quello della civiltà contadina in contrada Milicia. Per l'occasione sarà visitabile anche il museo d'arte sacra nelle cripte della chiesa madre.

«Stiamo concentrando tutti i nostri sforzi per presentare un cartellone all'altezza della tradizione del nostro Carnevale - ha detto l'assessore Barbara Bruno - che riprende il suo cammino di concerto con le associazioni che sono il cuore della manifestazione». Per domenica è previsto anche l'annullo filatelico con il logo della manifestazione in piazza Mazzini, all'interno della galleria d'arte civica.

Carmelo Santonocito
La Sicilia
06/02/2013

tags: