PARTONO LE ATTIVITA' ESTIVE PER I GIOVANI CON IL CONTRIBUTO DEL COMUNE

Versione stampabileVersione stampabile
Musica, cinema, sport,
arte, feste nei quartieri, giochi, laboratori di restauro, pittura e
scrittura. Sono le iniziative realizzate dall’oratorio della parrocchia
San Nicolò di Misterbianco con il patrocinio del comune di
Misterbianco. Fino a settembre inoltrato bambini, ragazzi, giovani,
mamme, papà e nonne saranno impegnati nelle attività estive per
riscoprire il senso della festa e il piacere di abitare il proprio
paese. A queste iniziative si aggiungono il coro per i piccoli, il
cineforum per i giovani e per gli adulti, la caccia al tesoro, le gite
fuori porta, i concerti di musica rock, il karaoke. In programma anche
un incontro dibattito sul tema “Famiglie separate, la chiesa accoglie o
scomunica?”, un’esercitazione di protezione civile e la raccolta di
sangue.
«E’ grande il contributo
– ha detto il sindaco di Misterbianco Ninella Caruso – che la
parrocchia dà alla comunità misterbianchese in sintonia con l’azione
dell’amministrazione comunale. Momenti di aggregazione sono importanti
non solo per i giovani, ma anche per gli adulti che insieme ai più
piccoli condividono il piacere di stare insieme e sentono forte il
senso di appartenenza alla comunità di Misterbianco».

I 300 giovani di cui 120 ragazzi tra gli 8 e i 12 anni impegnati nelle
attività di laboratorio e 90 in quelle sportive, affolleranno i cortili
dell’oratorio e le strade e le piazze del centro storico. Gli educatori
della parrocchia, seguiti da Padre Franco Luvarà, saranno i referenti
delle attività organizzate per aree: culturale, sportiva, artistica,
ricreativa, spirituale.

Ai momenti di gioco e di intrattenimento si affiancheranno quelli di
preghiera. In occasione della ventitreesima Giornata Mondiale della
Gioventù in programma a Sidney in Australia i giovani della parrocchia
di San Nicolò si riuniranno in una veglia di preghiera.

Oltre alle attività svolte nei locali dell’oratorio, le feste nei
quartieri con momenti di musica, giochi e aggregazione sono state fatte
nelle piazze Stazione, del Carmine e Indipendenza e nelle vie Primo
Maggio e Monasterium Album.

tags: