Il Comune di Misterbianco rende omaggio ad Andrea Camilleri intitolandogli il Teatro Comunale

Versione stampabileVersione stampabile

Comune di MisterbiancoCOMUNICATO STAMPA del 26 luglio 2019
Lo storico Teatro comunale di Misterbianco posto al piano terra della sede istituzionale e di rappresentanza del comune, dove ancora oggi si riunisce il Consiglio comunale, sarà intitolato allo scrittore siciliano Andrea Camilleri recentemente scomparso.

Stamani la commissione toponomastica appositamente convocata dal sindaco Nino Di Guardo ha espresso il parere favorevole alla proposta di intitolazione al quale adesso farà seguito l’iter amministrativo successivo.

“Oggi abbiamo intitolato il nostro teatro comunale di via Giordano Bruno – ha detto il sindaco Di Guardo al termine della riunione – all’indimenticabile Andrea Camilleri, geniale scrittore, inventore di un linguaggio che ha portato la sicilianità nel mondo. Un grande uomo e maestro di libertà che ha indicato ad un paese frastornato la strada dell’umanità e dell’impegno civile.”

Il teatro comunale, realizzato tra il Settecento e l’Ottocento era caduto in disuso nel secolo scorso quando poi negli anni Novanta fu restaurato conservando il palco ed i fregi tipici di un teatro. I locali hanno ospitato negli anni incontri, convegni, mostre e concerti. L’interno è arricchito di tele del maestro Brancato che impreziosiscono il luogo e raffigurano la leggenda del dio fluviale Amenanos, le cui acque lambivano l’antico comune di Misterbianco poi ricoperto dalla lava, così come il fiume.

Ufficio stampa
Carmelo Santonocito
O.G.S. n. 55236

tags: