Si parte con i buoni spesa

Versione stampabileVersione stampabile

Comune di MisterbiancoCOMUNICATO STAMPA del 10 aprile 2020
La Commissione Straordinaria informa che a partire dalla giornata odierna 10 aprile si procederà alla distribuzione dei primi buoni spesa finalizzati a soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali dei nuclei familiari più fragili e maggiormente disagiati a causa della perdurante crisi dovuta all’emergenza “Coronavirus”.

In particolare, a seguito della lavorazione delle quasi 2000 istanze ad oggi pervenute presso gli Uffici dei Servizi Sociali, si avvierà l’erogazione dei buoni spesa relativi alle domande sinora inserite nella piattaforma informatica appositamente costituita e ritenute conformi alle linee guida predisposte dall’amministrazione comunale.

Pertanto, nelle more del perfezionamento della suddetta piattaforma informatica, personale comunale, sin dalle ore antimeridiane, procederà a recapitare il buono spesa in formato cartaceo ai cittadini beneficiari direttamente presso il domicilio indicato nella domanda.

A tal fine, i percettori del buono spesa saranno preventivamente contattati presso il recapito telefonico dagli stessi fornito all’atto della presentazione della domanda e, a consegna avvenuta, potranno recarsi presso gli esercizi commerciali accreditati, dove, previa esibizione del voucher, potranno spendere le somme loro attribuite per l’acquisto di generi alimentari e/o prodotti di prima necessità.

E’ possibile consultare l’elenco dei suddetti esercizi commerciali accedendo alla home page del Comune di Misterbianco, nella sezione “ Misure urgenti di solidarietà – Buoni spesa famiglia”.

Continuerà, in questi giorni, l’esame di tutte le domande presentate al fine di verificare il possesso dei requisiti da parte del richiedente e per stabilire le priorità di accesso alla misura economica.

Una volta perfezionata la funzionalità della piattaforma informatica, i beneficiari del buono spesa riceveranno, mediante l’utilizzo di una APP, un voucher elettronico recante l’indicazione della somma attribuita.

In favore dei beneficiari impossibilitati ad acquisire il buono spesa in formato elettronico sarà data la possibilità di ottenere il voucher cartaceo che verrà recapitato, anche in questo caso, direttamente presso il domicilio dagli stessi indicato nella domanda con le modalità che verranno successivamente comunicate.

Ufficio stampa
Carmelo Santonocito
O.G.S. n. 55236

tags: