SCUOLA, ASSEGNATE DALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE 37 BORSE DI STUDIO

Versione stampabileVersione stampabile

COMUNICATO STAMPA del 29 gennaio 2010

Trentasette borse di studio per gli alunni più meritevoli delle scuole medie di Misterbianco. A consegnarle, al teatro comunale, sono stati il sindaco Ninella Caruso e l’assessore alle Pubblica istruzione Rosario Patanè. Le borse di studio, ciascuna di duecento euro, sono state assegnate agli alunni più "bravi" che hanno conseguito la licenza media nel 2009 con i voti di 9, dieci e 10 e lode e che si sono iscritti al primo anno della scuola media superiore.

«Essere costanti ogni giorno – ha detto il sindaco di Misterbianco Ninella Caruso – nello studio e nell’impegno è il segreto per essere oggi bravi alunni e domani cittadini modello nella società. Mi auguro che queste borse di studio siano per voi da stimolo per raggiungere sempre risultati importanti».

«Anche quest’anno il comune – ha aggiunto l’assessore alla Pubblica istruzione Rosario Patanè – nonostante le ristrettezze economiche e i tagli in bilancio, è riuscito a destinare le somme per le borse di studio degli alunni di Misterbianco. L’intento è quello di incoraggiare gli alunni nella prosecuzione degli studi dopo la licenza media».

Tra i sogni nel "cassetto" degli alunni misterbianchesi diventare pilota di aereo, biologo marino, archeologo, medico e ingegnere informatico.

fonte: ufficio stampa

ufficio.stampa@comunedimisterbianco.it

info: natale bruno 348.3232258 - 095.7556207

tags: