Via Salerno trasformata in discarica

Versione stampabileVersione stampabile

via Salerno MisterbiancoNon è la prima volta che la Via Salerno, frazione del Comune di Misterbianco, viene trasformata da ignoti eco-vandali in discarica.

Riempita di immondizie di ogni genere, la strada in questione versa in una situazione di degrado, nella quale ancora una volta i residenti si trovano a dover subire l’incivile tracotanza di persone senza il minimo senso civico. Carta, calcinacci, mobili e rifiuti domestici di vario tipo è lo scenario che i cittadini civili sono costretti a subire. Il tutto nell'indifferenza generale di chi sarebbe predisposto al controllo delle aree urbane e di incivili incuranti dell’ambiente che li circonda. Un fenomeno non nuovo, soprattutto nelle frazioni, che da tempo convivono con un degrado sempre più diffuso, che rende la città sempre più sporca agli occhi dei tanti visitatori e abitanti.

Una vera e proprio fonte di rifiuti – lamentano i residenti - che viene alimentata da ignoti delinquenti ambientali, particolarmente impegnati a farla crescere di volume con un discreto ritmo sotto decine di abitazioni e di abitanti che convivono con odori nauseabondi.

E’ davvero indecoroso questo stato di cose, allo stesso modo di quanto triste è la totale negligenza ed inadempienza del Comune, nei confronti di un paese che soffre, da anni, una costante pressione fiscale senza ottenere in cambio il giusto riconoscimento. foto

Giusi Letizia Percipalle

tags: