Rubava agrumi a Riposto. Ora dovrà scontare 10 mesi

Versione stampabileVersione stampabile

arrestoda lasicilia.it
È stato arrestato dai carabinieri della Tenenza di Misterbianco su ordine dell'Ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Catania il 52 enne Giuseppe Strano, residente nel centro etneo, reo di aver commesso il reato di furto aggravato in concorso di agrumi.
L'uomo nel novembre dello scorso anno, probabilmente per arrangiarsi ed intascare qualche provento per portare avanti la famiglia, aveva pensato di darsi da fare prelevando degli agrumi, in questo caso dei limoni, da una azienda agricola lontana dal Comune di residenza, nei pressi di Riposto, ma era stato scoperto.

Per il reato di furto aggravato in concorso era stato in seguito processato a piede libero e condannato ad una pena di dieci mesi di reclusione, diventata oggi esecutiva.
L'ordinanza di custodia è stata eseguita dai militari della Tenenza che gli hanno notificato il provvedimento giudiziario, e una volta assolte le formalità di rito Strano è stato trasferito nella casa circondariale di Catania.

tags: