Ripetuti atti vandalici si sono registrati a Poggio Croce

Versione stampabileVersione stampabile

Palme Villa Comunaleda lasicilia.it
Danni per oltre ventimila euro sono stati
rilevati nella villa comunale di Poggio
croce
, opera di ignoti che nel corso della
notte hanno scorazzato all’interno del
parco, prendendo di mira alberi, servizi,
strutture che sono state danneggiate,
alcune delle quali in modo irreversibile.
Per due grandi palme è stata distrutta
la chioma, sono stati sradicati una
decina di irrigatori automatici che sono
interrati nel parco, divelti i cestini in
ghisa per la raccolta dei rifiuti, divelta la
recinzione in ferro che delimita il parco
per oltre sessanta metri, danneggiati
dieci pilastrini in muratura e rotto un
pannello in vetro che delimita il parco
con la Ss 121.

Dai danni riportati sembrerebbe proprio
che i vandali in azione siano stati
più di uno i quali notte tempo si sono introdotti
all’interno e coperti dall’orario
notturno hanno danneggiato le strutture
interne, allontanandosi dopo senza
lasciare traccia.
“E’ importante – ha detto il sindaco
Ninella Caruso – che i cittadini comprendano
il valore delle cose comuni,
dell’arredo urbano, degli spazi verdi che
sono beni di tutti. Se non c’è il rispetto
della cosa pubblica, della legalità e delle
regole non è possibile mantenere in
ordine il paese e garantire servizi efficienti
e adeguati alle esigenze del territorio.
L’appello che lancio è quello di
collaborare, di denunciare chi compie
danni al patrimonio non solo per la convivenza
civile tra i cittadini, ma anche
per il buon andamento dell’azione dell’amministrazione
comunale”.

Qualche mese fa un altro atto vandalico
distrusse tutti i sedili in ghisa della
piazza Monasterium Album, anche questa
in pieno centro storico, senza che
nessuno nel corso della notte abbia dato
l’allarme. Atti vandalici che hanno
colpito in passato anche le periferie dove
i piccoli parchi installati sin dai primi
anni Novanta sono stati distrutti periodicamente
da ignoti, eliminando così
luoghi di aggregazione spesso richiesti
dalla popolazione residente.
Sul raid vandalico all’interno del parco
di Poggio croce, l’amministrazione
comunale ha presentato una denuncia
contro ignoti alla Tenenza dei carabinieri
del centro etneo.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

tags: