Ricordo gli anni del PCI

Versione stampabileVersione stampabile

C'era una volta il PCI - MisterbiancoRicordo gli anni del PCI. Per un'analisi credibile si partiva sempre da una seria autocritica del proprio operato per poi proseguire nella lettura dei fatti e delle conseguenze che ne derivavano.

In una seria lettura (perdonatemi è il mio punto di vista) delle ultime elezioni comunali i fatti dicono che Nino di Guardo si è o è stato consegnato in ostaggio ad una serie di piccoli personaggi. A me Misterbianchese un po distaccato "da chiazza" non è affatto dispiaciuta l'elezione di Nino Di Guardo anche se non l'ho votato. Penso e spero piuttosto che il PD misterbianchese si sia già interrogato su quello che poteva essere e non è stato. E poi, visto i grandi scienziati del PD palermitano e di quello nazionale... (senza parole).

Io, elettore della riserva indiana (Rifondazione Comunista) nel ribadire di aver votato Giancarlo Cancelleri come Presidente della Regione (lo rifarei) riesco a distinguere che dalla giunta escono dei "piccoli personaggi" (tanto rispetto per ex assessora Bruno) ed entrano persone diverse sicuramente più competenti e presentabili degli uscenti. Le proposte politiche di prima e di ora? Non mi interessa un c... per me pari sono. Anche se quest'ultima, per me che abbaio alla luna, mi sembra più pericolosa. Auguri a tutti. A quelli che non sbagliono mai (nel PD misterbianchese ne conosco qualcuno) ed ai miei 4 amici che non ne azzecchiamo una.

Paolo Conti
facebook
29/10/2014

tags: