Questo è il momento in cui bisogna spegnere i riflettori del palcoscenico

Versione stampabileVersione stampabile

Giusy PercipalleHo amaramente constatato che Misterbianco, a torto o a ragione, è oggi al centro di una attenzione mediatica senza precedenti. Purtroppo, questa pagina di storia vergognosa è fortemente amplificata dai mezzi di divulgazione mediatici.

Tutto questo non aiuta alla rinascita di una comunità sul solco della legalità piuttosto, offre il fianco alla denigrazione ed al discredito.

Nessuno può arrogarsi il diritto di manifestare con modi e tempi inappropriati in nome e per conto di una società intera, specie quando, ha manifestatamente rappresentato in maniera distolta ed illegale.

Nessuno di contro, dovrebbe enfatizzare le follie di un uomo sconfitto e disperato per un proprio vantaggio politico e personale, specie se ne è stato alleato o vicino fin quando gli è convenuto.

Questo è il momento in cui bisogna spegnere i riflettori del palcoscenico.
Da tutto questo mi dissocio, non mi appartiene e, credo, non appartiene alla gente comune che, invece, spera venga scritta, il più presto possibile, la parola FINE.

Giusi Letizia Percipalle

tags: