Misterbianco, rapina a tabaccaio arraffati duemila euro e sigarette

Versione stampabileVersione stampabile

agguatoRapina lampo mercoledì sera nella tabaccheria della centrale via Lenin nel quartiere di Lineri. Due giovani con il volto travisato, di cui uno armato di pistola, sono entrati nella tabaccheria impossessandosi dell'incasso della serata.

Il bottino ammonta a duemila euro in contanti, ma i due rapinatori si sono anche riforniti delle sigarette per uso personale, dal momento che hanno portato via anche due stecche di bionde.

Appena impossessati del bottino, arma in pugno, i due rapinatori sono usciti, allontanandosi a piedi per le traverse vicine, dove probabilmente li attendeva qualche complice oppure un mezzo di trasporto pronto per la fuga. Scattato l'allarme sul posto sono giunti una volante dei carabinieri della locale Tenenza e sono scattati alcuni posti di blocco nell'area che confina con il comune di Catania e con il quartiere di Monte Palma, purtroppo senza risultato. Probabilmente i due giovani rapinatori conoscevano bene il luogo scelto per il colpo e si sono dileguati senza tanti problemi, muovendosi agevolmente.

Carmelo Santonocito
La Sicilia
07/12/2012

tags: 

Commenti

La microcriminalità dilaga,

La microcriminalità dilaga, la sicurezza è arrivata quasi a zero e le persone hanno paura non solo per il lavoro ma anche camminando per le strade. Seconda rapina avvenuta nel giro di poche settimane nel quartiere di Lineri, prima all' Ufficio Postale e adesso in una tabaccheria, ovviamente perchè territorio di nessuno e poca presenza delle Forze di Polizia. Sig. Sindaco non sarebbe il caso di convocare una riunione straordinaria invitando i capi delle Forze dell'ordine? Perchè nessuno si interessa ai quartieri dove la presenza della criminalità aumenta? Perchè nessuno vieta la vendita ai venditori ambulanti di carciofi, panini, frutta, castagne disposte per le strade e intralciando il traffico stradale?

Sig. Sindaco dia più attenzione alle Frazioni che dopotutto anche grazie alla nostra fiducia e ai nostri voti Lei è riuscito a vincere. Non può lasciraci nelle mani di un Vice Sindaco che anche Lui (come io ho anche visto) sta tra quelle persone che vendono carciofi e venditori ambulanti.

Deluso di averLa votata

Giuffrida D.

Pagine