Mafia e scommesse, revocati domiciliari per ex vice sindaco Misterbianco

Versione stampabileVersione stampabile

Di Guardo - Sammartino - SantapaolaCarmelo Santapaola era rimasto coinvolto nell'inchiesta delle scommesse on line controllate dal gruppo di Lineri del clan Santapaola, e in particolare dai fratelli Placenti.

Catania - Revocati gli arresti domiciliari per l'ex vice sindaco di Misterbianco, Carmelo Santapaola, coinvolto nell’inchiesta sulle scommesse on line controllate dal gruppo di Lineri del clan Santapaola, e in particolare dai fratelli Placenti. Il tribunale del riesame presieduto da Sebastiano Mignemi ha deciso l'attenuazione della misura, disponendo l’obbligo di firma tre volte a settimana - lunedì, mercoledìe venerdì, tra le 18 alle 19 - nella stazione dei carabinieri di Misterbianco. A chiedere la revisione della misura cautelare sono stati gli avvocati Salvo Pace e Serena Cantale Aleo.

lasicilia.it
21/12/2018

tags: