M5S chiedono le dimissioni del sindaco

Versione stampabileVersione stampabile

M5SNiente palco per il comizio serale, ma insoliti interventi dai gradini laterali (i "pisola" cari agli attivisti) della piazza Mazzini a Misterbianco, nella manifestazione pubblica "Agorà a 5 stelle", con cui il locale M5S - non rappresentato nell'attuale Consiglio comunale in quanto non candidato nel 2012 - ha chiesto le "dimissioni immediate" del sindaco Di Guardo, accusato addirittura dal Movimento di "alto tradimento" nei confronti della cittadinanza, a seguito della sua nuova alleanza di governo locale di larghe intese.

Definendo in un proprio documento"disattesa, tradita e calpestata la volontà espressa dai misterbianchesi", è stata pesantemente criticata, tutta la politica attuale anche a livello regionale e nazionale.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
25/11/2014

tags: