"Libertà di essere" premia i suoi poeti. L'Agorà e la poesia

Versione stampabileVersione stampabile

La manifestazione dell'Agorà riempie la Biblioteca comunale "Concetto Marchesi". Molti giovani e tanta poesia.

Settanta poeti “in concorso”, un appuntamento che si rinnova da ben sei anni, un pomeriggio di musica colta e soprattutto di poesia. E’ stato tutto questo il sesto Concorso di Poesia “Libertà di essere”, organizzato, col patrocinio del Comune di Misterbianco, dall’Associazione Culturale, tutta al femminile, Agorà (nella foto la presidente Giusi Santonocito e Nanda Costanza del direttivo). Nello splendido e affollato chiostro della Biblioteca “Concetto Marchesi”, si è consumata la serata finale, simpaticamente presentata da Michele Condorelli, con la premiazione dei poeti. Gustoso e raffinato l’intermezzo musicale, affidato alle ance del quintetto catanese “Ibert”: Davide Di Stefano (flauto), Claudio Spoto (oboe), Angelo La Spina (clarinetto), Americo Spaziano (fagotto) e Alessandro Sanfilippo (corno). L’ensamble ha eseguito musiche di Farkas, Ligeti e Bozza. Ecco di seguito le sezioni con i rispettivi vincitori. Lingua italiana Adulti: 1° Giovanna Trovato per la lirica “Sono solo un uomo”. 2° Riccardo Di Pasquale per “Il Terzo Mondo e …noi”. 3° Sara Trovato per “Sul molo”. Lingua italiana Giovani: 1° Giusi Gullotti per la lirica “La tua libertà mi rende prigioniera di un eterno dolore”. 2° Giovanni Luca Crupi per “Non sono”. Sezione dialetto siciliano: 1° Riccardo Di Pasquale per “Surfara”. 2° Rosa Maria Di Salvatore per “Disiu di libbittà”. 3° Aristide Casacci per “U piscispata”. Ospide della serata il professor Angelino Consolo che ha declamato una breve lirica. La giuria composta da Giovanni Anfuso (regista), Antonino Camilleri, Lina Ferrara e Mariù Siena ha segnalato inoltre le liriche di Guglielmo Amato, Francesca Calì, Caterina De Martino, Salvatore Carlucci, Lucia Maddalena Mastrosimone, Alfio Naso, Salvatrice Allegra, Angela Aragona, Emanuele Mazzullo. Tutte le composizione sono state incluse in una piccola antologia, stampata a cura dell’Agorà. Gico

tags: