L'Etna festeggia la promozione in C2

Versione stampabileVersione stampabile

ASD Etna L'Etna festeggia la promozione in C2 Dai successi del calcio giovanile a quelli del calcio a 5. L'Etna Misterbianco si è ritrovata al gran completo per festeggiare la promozione in C2 della squadra di calcio A 5. Una stagione vissuta da protagonista per la società del presidente Andrea Pappalardo. «Un grazie di cuore per l'impegno e la serietà dimostrata perché certi risultati non si ottengono a caso», ricorda emozionato il tecnico Giuseppe Ruggeri. «Per realizzare programmi e raggiungere obiettivi a lunga distanza - dice Pappalardo - bisogna programmare. L'importante è continuare a restare con i piedi per terra riuscendo a motivare sempre il gruppo tecnico e dirigenziale».

Questa la rosa. Portieri: Oscar Triscari, Filippo Puglisi, Salvatore Recupero. Laterali: Daniele Leanza, Giuseppe Rotondo, Ivan Musumeci, Sacha Tringale, Giuseppe Arena, Luciano Dottore. Centrali difensivi: Carlo Burrometo (capitano), Enrico Pappalardo. Centrali offensivi: Giuseppe Messina e Angelo Arrabito. Allenatore: Giuseppe Ruggeri. Massaggiatore: Franco Buccheri. La scuola calcio è il fiore all'occhiello dell'Etna. Ai campi Delizia, a Poggiolupo, la società etnea conta già un numero consistente di iscritti e partecipa al campionato Giovanissimi con una rosa di giovani promesse che si sta ben comportando al primo anno di attività nei campionati provinciali. Il direttore tecnico, Salvo Florio, non si risparmia un attimo: «La festa organizzata a Nicolosi è stata l'occasione per esprimere un plauso a chi ci sostiene a livello economico. La passione spesse volte non basta».

Sono intervenuti il presidente onorario, Francesco Zaccà, che ha evidenziato lo straordinario impegno dei giocatori; il presidente del Coni, Pippo Crisafulli, che ha parlato di sport e legalità. Al termine della festa il presidente Pappalardo, assieme al segretario Abbadessa, hanno distribuito targhe ricordo, una delle quali consegnata al rappresentante della Lnd Calcio a 5, che avuto parole di elogio e portato gli auguri del presidente Carmelo Pergolizzi, impegnato nel torneo delle Regioni.

Nunzio Currenti
La Sicilia
17/04/2012

tags: