La 19° edizione del premio "L'Aquila d'Argento", tra condivisione sociale e umanità

Versione stampabileVersione stampabile

Cerimonia 2019Una riuscitissima serata di cultura, condivisione sociale e umanità. Al teatro comunale di Misterbianco, si è svolta la sobria ed elegante cerimonia di consegna del collaudato Premio “L’Aquila d’argento”, giunto alla 19^ edizione. Una manifestazione promossa dalla tenace artista Carmen Arena, presidente della “Accademia d’Arte etrusca”, che intende premiare annualmente persone ed Enti che si siano particolarmente distinti nei vari settori della vita sociale, promuovendo i valori fondanti. Anche se in un clima di austerità, l’edizione ha sottolineato la presenza di una comunità abituata a “rinascere” dai momenti più difficili e a credere nel futuro, con l’invito comune a “volare alto”.

Hanno ricevuto l’Aquila d’argento: Franco Mussari (Associazionismo), Salvo Burgio (Beni culturali), Nicole Santonocito (Canto, Spettacolo), Angelo Battiato (Cultura), Angelo Grasso (Danza), Massimo Lucca (Esercito), Alberto Cicero (giornalismo), Rosario Mangano (Musica), Pastura srl (Imprenditoria), Amaro Amara (Imprenditoria), Silvio Arcidiacono Istituto di vigilanza (Imprenditoria), Anna Maria Di Falco (Istruzione), Angelo Ficalora (Marina militare), Antonio Di Mauro (Medicina), mons. Agatino Caruso (Pastorale), Gabriella Toscano (Psicologia), Gianni Sessa (Arte, Scultura), Salvatore Santagati (Studi professionali), Rosa Maria Caruso (Volontariato, Unitalsi).

“Riconoscimenti speciali” e “attestati di merito” sono andati ad Alfio Calì, Nicolò Cafaro, Simone Molino, Samuele Barbagallo, Giuseppe Daidone, Cavalieri della Mercede e Commenda San Tommaso di Catania, Associazione nazionale Carabinieri Sezione di Catania, Associazione nazionale Volontari di guerra e Maria Anastasia Distefano.

Hanno condotto la cerimonia Roberto Fatuzzo e Anastasia Distefano, coadiuvati da Rosita Sapienza. Con vari momenti di intrattenimento, come le poesie di Mariangela Torrisi, il canto di Nicole Santonocito, la chitarra di Alfio Calì e il tango con Marta Limoli e Cosimo Stefano Coricciati.

La Sicilia
08/12/2019

tags: