Il Riesame si ripete: Tutto regolare

Versione stampabileVersione stampabile

trasporto
Nuovo annullamento da parte del Tribunale del riesame di Catania del sequestro preventivo della «Cargo Service società cooperativa s r. l.», che raggruppa cinque imprese del trasporto su gomma tra le quali il Consorzio Setra service di Rosario Luigi e Filippo Riela.
Il pronunciamento del Tribunale del Riesame (presidente Roberto Passalacqua, giudici Antonio Giuttari e Anna Maggiore) è arrivato in seguito alla sentenza della Cassazione che nell'ottobre del 2008 aveva accolto il ricorso della Procura contro una prima ordinanza del Tribunale del riesame che aveva dissequestrato tutto. La Corte di Cassazione aveva accolto il ricorso del pm, annullando l'ordinanza del Tribunale del 31 marzo 2008 (decisa sempre dallo stesso collegio) e rinviando per un nuovo riesame del decreto di sequestro preventivo emesso il 4 marzo 2008 dal gip di Catania.

C. G.
La Sicilia
09/02/2012

Il Tribunale del Riesame ha ribadito il suo convincimento sostenendo che non ci siano profili di reato per sostenere l'accusa di truffa aggravata, né che siano stati messi in atto artifici, raggiri, o comportamenti ingannevoli ai danni dell'Agenzia del Demanio. Per il Tribunale del Riesame «gli elementi costitutivi del reato come esposti dal pm - scrivono i giudici - nel capo di imputazione, valutati secondo i principi di diritto dalla Corte di Cassazione, appaiono inesistenti».

Questa, infatti, era l'accusa alla base del sequestro eseguito nel 2008. Il provvedimento riguardava cinque ditte: Cargo Service soc. coop., New Style, e tre ditte individuali riconducibili a Giovanni Borzì, Salvatore Lombardo e Gianluca Vinci. I tre, assieme a Rosario Riela, Luigi Riela, Filippo Riela (amministratori del consorzio Setra service), Vincenzo Carelli (rappresentante legale del Consorzio), Giuseppe Spina (rappresentante legale New Style) e Filippo Intelisano (rappresentante legale della Cargo service), tutti indagati per truffa aggravata. I giudici hanno accolto le tesi del collegio difensivo composto da Mario Brancato, Maria Caltabiano, Francesco Consoli Xibilia, Salvatore Maddalena, Francesco Marchese.

tags: